black friday e offerte di natale

Black Friday e spese di Natale anticipate

Solo 3 italiani su 100 non partecipano al Black Friday perché lo considerano una follia consumistica. Sta tutto in questo dato il successo di un evento di consumo che ormai non è più relegato agli Stati Uniti, paese dal quale arriva, ma è sbarcato in pompa magna anche in Europa e in Italia come occasione per mobilitare i consumatori a fare shopping a prezzi scontati, soprattutto su prodotti quali elettronica e moda, e per avviare la stagione degli acquisti natalizi.

Complice il battage pubblicitario martellante, quasi tutti sanno dell’esistenza del Black Friday. 9 italiani su dieci dichiarano di fare shopping in questa giornata. L’82% ne approfitta per dare il via alla “corsa” ai regali di Natale.

 

Arriva il Black Friday
Arriva il Black Friday

 

Black Friday, come lo vivono i consumatori?

Quest’anno la data da tenere a mente è il 29 novembre: quello è il Black Friday.

Groupon ha condotto una ricerca su circa 6.500 utenti in tutta Europa, italiani compresi, per capire come i consumatori vivono questa giornata. L’Italia, prima di tutto, è aggiornata sul Black Friday: il 93% degli intervistati dichiara di conoscere questo appuntamento, con un aumento di ben 6 punti rispetto allo scorso anno e una percentuale allineata alla consapevolezza degli spagnoli (93%) e molto simile ai tedeschi (95%), mentre in coda ci sono i francesi (86%).

«Febbre da shopping», la parola magica rivendicata da Groupon. Il 92% degli italiani dichiara di approfittare del Black Friday per dedicarsi agli acquisti.

«Solo il 3% non vi partecipa perché lo ritiene una “follia consumistica”».

 

black friday
Black Friday, Shopping time

 

Le preferenze: elettronica e moda

L’obiettivo della quasi totalità degli italiani (82%) è quella di sfruttare questa giornata per aggiudicarsi il maggior numero di regali di Natale a un prezzo interessante e iniziare, così, la corsa ai regali per amici e parenti. Fra l’altro, comprare è una sorta di “lavoro” da organizzare per tempo, se è vero che il 77% dei consumatori fa ricerche in anticipo sui prodotti.

«Sempre a conferma che il Black Friday è preso molto sul serio dai nostri connazionali, troviamo un 19% che stabilisce un budget e crea una lista di prodotti per evitare di comprare, per capriccio, cose che non servono. Solo il 4% ammette di “impazzire” e acquistare impulsivamente senza seguire nessun ordine o consiglio».

Il Black Friday è soprattutto un’iniziativa digital: il 51% degli intervistati preferisce fare shopping online, il 31% usa lo smartphone.

Nella classifica dei prodotti più cercati e comprati ci sono due classici, elettronica e moda.

In cima alla classifica si piazzano infatti a pari merito moda/accessori e prodotti di elettronica con il 56% delle preferenze. In seconda posizione gli elettrodomestici (scelti dal 39%), seguono i prodotti di bellezza/salute (preferiti dal 32%), libri, musica e altri prodotti culturali (acquistati dal 22%) e i viaggi e vacanze (votati dal 18%). I prodotti che riscuotono meno successo sono i beni di lusso (con l’8% delle preferenze) e le gift card (6%).

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)