libri digitali

Cosa hanno letto gli italiani chiusi in casa? Ebook e audible sono stati una delle risorse messe in campo durante il lockdown per affrontare la quarantena con l’aiuto dei libri. Sempre più libri digitali su Amazon, anche perché le librerie erano chiuse. Ci sono stati poi gli audiolibri, fenomeno di consumo culturale in crescita.

Come sono cambiati i gusti letterari in digitale degli italiani durante il lockdown: è quanto prova a raccontare Amazon attraverso le richieste fatte ad Alexa, i libri ascoltati su Audible e quelli presenti su Kindle.

«La ricerca di fiabe per bambini e citazioni letterarie sull’epidemia – sintetizza una nota – hanno influenzato le richieste ad Alexa in Italia durante gli ultimi due mesi: Charles Perrault, Alessandro Manzoni e Boccaccio sono gli autori più citati nelle domande al servizio vocale. Mentre La misura del tempo di Gianrico Carofiglio è il contenuto più ascoltato su Audible. Nella classifica degli eBook più letti tra quelli presenti su Kindle Store di Amazon.it, durante il lockdown, romanzi e letture per ragazzi ma anche titoli motivazionali».

Amazon ha presentato la classifica dei grandi autori maggiormente citati nelle domande ad Alexa e i titoli più ascoltati su Audible, ma anche gli eBook più letti, disponibili su Kindle Store. I risultati si riferiscono ai consumi culturali digitali dei clienti di Amazon.it nei mesi di marzo e aprile 2020 e mostrano diverse variazioni rispetto ai contenuti fruiti nel corso dell’intero 2019.

 

ebook
Libri digitali, i più letti in quarantena

 

Libri digitali su Amazon, i più letti

 

Romanzi e libri per ragazzi, fumetti e libri motivazionali scalano la classifica dei libri digitali più letti dai clienti di Amazon a marzo e aprile, durante il lockdown.

Al vertice della top 10 si piazza il romanzo La ragazza della neve di Pam Jenoff, new entry di quest’anno, che sostituisce il bestseller del 2019 Evoluzione dei modelli di business delle società di calcio professionistiche con l’introduzione del Financial Fair Play, di Vittorio Orlando, testo che analizza il quadro generale all’interno del quale si svolge l’attività di una società di calcio professionistica.

In seconda posizione fra i più letti degli ultimi due mesi c’è l’eBook Stai calmo e usa le parole giuste nel giusto ordine di Paolo Borzacchiello, seguito invece da quello che ormai è diventato un classico della lettura per ragazzi: Harry Potter e il Calice di Fuoco di J.K Rowling.

Il quarto e il quinto posto se lo aggiudicano i fumetti: Diabolik | Celebrity Hunted – Caccia all’uomo, di Mario Gomboli (Autore) ed Enzo Facciolo (Illustratore), un’edizione speciale del celebre fumetto ispirata alla nuova serie Amazon Original e Le più belle storie del Rinascimento (Storie a fumetti Vol. 41) di Disney che propone storie dedicate a questo periodo storico di grande rinnovamento culturale, rivisto appunto in chiave disneyana.

Altro libro motivazione è in sesta posizione: Tecniche proibite di persuasione, manipolazione e influenza utilizzando schemi di linguaggio e tecniche di PNL (2° Edizione): Come persuadere, influenzare e manipolare usando schemi di linguaggio di Steve Allen.

Seguono il Thriller Delitti Vaticani di Adam Thomson e Racconti di Hogwarts: prodezze e passatempi pericolosi (Pottermore Presents Vol. 1) sempre di J.K. Rowling.

Chiudono la top 10 un terzo libro motivazionale Il Pensiero positivo: Come raggiungere i tuoi obiettivi e condurre una vita positiva attraverso il potere del pensiero, di Marcello Borelli, e il racconto Laurie, firmato Stephen King, un regalo del maestro ai lettori in Italia in occasione dell’uscita del suo romanzo The Outsider, e che nella classifica 2019 occupava già la quarta posizione.

 

bambino ascolta audiolibro
Audiolibri per bambini

Fenomeno audiolibri, i più ascoltati

A fianco dei libri digitali, un fenomeno di consumo culturale degno di nota e in costante crescita in Italia sono gli audiolibri, i libri ascoltati online. Durante il lockdown gli audiolibri su Audible che si sono piazzati ai primi posti per ascolto sono stati La misura del tempo di Gianrico Carofiglio, I leoni di Sicilia di Stefania Auci e La casa delle voci di Donato Carrisi.

Gli audiolibri più ascoltati di sempre sono invece sempre Harry Potter: la saga completa, J.K. Rowling, che si piazza al primo posto assoluto, seguito da I pilastri della terra, Ken Follet e L’amica geniale, Elena Ferrante.

E quali autori sono chiesti ad Alexa?

L’assistente vocale Alexa è stata invece interpellata per dare risposte sulla produzione letteraria di un autore, sulla paternità di un’opera, sulle citazioni e gli autori più citati nelle domande letterarie.

Se lo scorso anno Dante era capolista assoluto della classifica degli autori più citati nelle domande ad Alexa, l’interesse per le fiabe per bambini ha spinto Charles Perrault, a cui si deve una delle più celebri versioni della fiaba di Cappuccetto Rosso, in cima alle citazioni nei mesi di marzo e aprile 2020.

Durante il lockdown infine la curiosità dei lettori ha fatto interrogare Alexa anche su tre giganti della letteratura italiana: Alessandro Manzoni, al secondo posto, e Boccaccio al terzo, mentre Dante Alighieri resta nella top 10 in quarta posizione. A scendere, nella top 10 degli autori più richiesti su Alexa negli ultimi due mesi, compaiono Antoine de Saint-Exupéry, i Fratelli Grimm, Gabriel García Márquez, Edmondo De Amicis, Giovanni Verga e Italo Svevo.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)