Viaggi di Pasqua e ponti di primavera, “vincono” le città d’arte e tornano i pacchetti vacanza (Foto di 🌼Christel🌼 da Pixabay)

Per i viaggi di Pasqua e i ponti di primavera, vincono le città d’arte e tornano anche i pacchetti vacanza – sono 1,2 milioni quelli prenotati per il weekend pasquale e i ponti di quest’anno. I viaggi di Pasqua spesso hanno come destinazione le principali città storiche e culturali del paese, mete artistiche e centri storici, tanto è vero che Assoturismo CST parla di “potere trainante delle città d’arte” per il turismo in Italia.

Viaggi di Pasqua, le città d’arte in Italia

Quest’anno a Pasqua saranno oltre 1,7 milioni le presenze nei centri del turismo culturale, con un incremento di circa 190 mila pernottamenti rispetto alla Pasqua 2022. Sono previste almeno 780mila presenze di turisti italiani e 980 mila di turisti internazionali (il 56% del totale). È quanto afferma un’indagine fatta da CST Centro studi turistici per Assoturismo Confesercenti.

A Pasqua, e nei ponti della primavera, le città d’arte sono mete gettonate e fanno il pieno di viaggiatori: quest’anno il movimento turistico per la Pasqua segnerà +12% di presenze rispetto al 2022 con una saturazione media delle strutture ricettive prevista all’80% della disponibilità. Aumentano i turisti statunitensi, francesi, britannici, spagnoli, austriaci, olandesi, polacchi e svizzeri. Dice Vittorio Messina, Presidente di Assoturismo Confesercenti: «I numeri di quest’anno si avvicinano molto a quelli del 2019, 1,7 milioni contro 1,8 milioni, anche se l’ultima Pasqua prima della pandemia era legata al ponte del 25 aprile».

 

Viaggiare a Pasqua, Consumatori: prezzi alle stelle per treni, aerei e pullman (Foto di victoraf da Pixabay)

Viaggi di Pasqua e ponti di primavera, si torna anche all’estero

Per i viaggi di Pasqua e i ponti di primavera si torna anche all’estero. Destinazione principale, anche in questo caso, le capitali europee. L’Osservatorio sul Turismo Organizzato di Assoviaggi Confesercenti, che ha interpellato le agenzie di viaggio, segnala il ritorno dei pacchetti vacanza e dei viaggi all’estero – mete preferite, Spagna, Francia, Egitto, Israele ma anche Caraibi, Stati Uniti, India e Sudafrica.

Dopo il lungo stop indotto dalla pandemia, con la primavera torna la voglia di viaggiare e di visitare altri Paesi. Così per la settimana di Pasqua e dei ponti di primavera sono stati acquistati oltre 1,2 milioni di pacchetti vacanza tutto compreso presso la rete delle agenzie italiane, con un aumento del +11% sullo scorso anno. I viaggi oltre confine risultano in aumento del +23% rispetto al 2022.

I viaggi di primavera che sono passati almeno in parte per le agenzie di viaggio, per l’acquisto dei soli biglietti o di servizi turistici, sono 4,5 milioni. Sono oltre 2 milioni di viaggi organizzati almeno in parte in agenzia per Pasqua, di cui circa 553mila con un pacchetto viaggio tutto compreso, mentre per i Ponti sarebbero circa 2,5 milioni i viaggi intrapresi grazie alle attività delle agenzie, di cui 675mila con pacchetto completo.

Gli italiani che si recheranno all’estero saranno circa 2,7 milioni: circa 1,2 milioni (di cui 444mila con pacchetto completo) per Pasqua, e 1,5 milioni (di cui 543mila con pacchetto) per i ponti di primavera.

Al primo posto fra le richieste di vacanza in agenzia ci sono le capitali europee, segnalate tra le tipologie di viaggio più ricercate dal 57,9% delle agenzie intervistate. Seguono le città d’arte italiane (il 51,6%) e i viaggi in relax in crociera (28,4%).

Per i viaggi all’estero, fra le destinazioni più vicine e più richieste ci sono Spagna, Francia, Portogallo, Marocco, Regno Unito e Grecia. Fra quelle a lungo raggio le mete più amate sono Caraibi, Stati Uniti, Giappone, Thailandia, anche se non mancano richieste anche per India, Sudafrica, Sud America, Australia, Canada e Polinesia. Su tutto incombe certo la questione prezzi. C’è un aumento medio delle tariffe dei servizi stimato in +25%, e molto più alto per gli operatori aerei (si sfiora il +80%).


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)