Ieri si è riunito per la prima volta il Direttorio integrato dell’IVASS – Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, formato dai componenti il Direttorio della Banca d’Italia e dai Consiglieri IVASS. Nella riunione sono state approvate le regole di funzionamento relative alle riunioni del Direttorio integrato, la nomina a Segretario generale di Corrado Baldinelli (attualmente capo del Servizio Supervisione intermediari specializzati della Banca d’Italia), le deleghe di poteri decisionali nell’esercizio della funzione di vigilanza assicurativa al Presidente e ai Consiglieri dell’IVASS, che saranno pubblicate nel sito dell’Istituto.
L’IVASS è l’Istituto che dal 1 gennaio 2013 ha sostituito l’Isvap. Il suo obiettivo è quello di assicurare la piena integrazione dell’attività di vigilanza assicurativa attraverso un più stretto collegamento con quella bancaria. Per questo l’Ivass è presieduto dal Direttore Generale della Banca d’Italia, incarico attualmente ricoperto da Fabrizio Saccomanni. L’Istituto opera sulla base di principi di autonomia organizzativa, finanziaria e contabile, oltre che di trasparenza ed economicità, per garantire la stabilità e il buon funzionamento del sistema assicurativo e la tutela dei consumatori.
Secondo lo statuto, organi dell’IVASS sono:
– il Presidente;
– il Consiglio, che si compone del Presidente e di due Consiglieri;
– il Direttorio integrato, che è costituito dal Governatore della Banca d’Italia, che lo presiede, dagli altri membri del Direttorio della Banca e dai due Consiglieri.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)