Konsumer Italia esprime la grande soddisfazione per la nomina di Giampaolo Petri, responsabile dell’area assicurativa per l’associazione consumeristica presieduta da Fabrizio Premuti, nell’organismo consultivo dedicato ad Assicurazione e Riassicurazione recentemente rinnovato da EIOPA, l’Authority europea di vigilanza per l’ambito assicurativo e previdenziale.

Giampaolo Petri, in passato responsabile ISVAP per i rapporti con i consumatori, è stato infatti ingaggiato nell’ambito di una selezione che EIOPA ha indetto lo scorso marzo per rinnovare la Commissione Assicurazione e Riassicurazione (e la Commissione Previdenza). Nell’ambito della Commissione, il cui prossimo turn over sarà fra due anni e mezzo, Petri porta il contributo dei Consumatori italiani .

Konsumer Italia è l’unica associazione consumeristica presente nell’organismo EIOPA, dove peraltro non tutti i Paesi Ue sono rappresentati”, spiega Petri, “Si tratta di un ruolo potenzialmente molto importante, se utilizzato per portare la voce di un mondo che ha bisogno di risposte. ed è proprio quello che intendo fare”.

A queste Commissioni l’EIOPA chiede pareri su documenti e regolamentazioni prima dell’ufficializzazione, ma – pur essendo organi consultivi – possono anche di propria iniziativa proporre all’Authority le tematiche da affrontare.

Per Konsumer Italia “è una eccezionale occasione di portare in Europa non solo le istanze della nostra associazione” , dichiara il presidente Fabrizio Premuti, “ma fin da subito ci rendiamo disponibili a trasferire in EIOPA gli spunti di tutto il mondo consumeristico italiano.

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)