La mediazione civile e commerciale stragiudiziale funziona. Lo dicono i dati statistici raccolti dal Ministero della Giustizia nell’anno 2013. Cittadini e imprese hanno svolto circa 15.000 mediazioni, tra Gennaio e Agosto 2013, su base esclusivamente volontaria e con risultati incoraggianti, nonostante l’abolizione della cosiddetta mediazione obbligatoria, reintrodotta lo scorso Settembre dal Decreto del Fare. Le parti convocate nel corso dell’anno 2013 hanno aderito alla procedura nel 32,4% dei casi, rispetto al 27% registrato l’anno precedente: nel 42,4% dei casi è stato raggiunto un accordo, rispetto al 43,9% dell’anno 2012. I mediatori hanno perciò conciliato il 13,73% dei conflitti portati in mediazione.
Gli organismi di mediazione costituiti dagli avvocati conciliano nel 29,9% dei casi; camere di commercio, altri ordini professionali e privati conciliano invece tra il 40,2% e il 46,8% dei casi. Per quanto riguarda i tempi, il Ministero rileva che la mediazione produce un risultato in soli 82 giorni, rispetto ai 1.066 giorni necessari in tribunale per un procedimento di cognizione ordinaria.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)