OSSERVATORIO. Findomestic, cresce la fiducia degli italiani sulla situazione del Paese

Scegliere il prestito migliore è un’operazione complessa, tuttavia è possibile trovare la soluzione ideale se si prendono in considerazione le opportunità più vantaggiose del mercato, in questi casi possiamo confrontare i migliori prestiti del momento e tenere conto, al momento della scelta, delle nostre esigenze e richieste specifiche.

 

Un’altra valida opportunità è informarsi su come funziona la cessione del quinto, questo tipo di prestito dedicato a lavoratori sia pubblici che privati non richiede una motivazione specifica ed è caratterizzato dal fatto che le rate non possono superare il 20%, ovvero un quinto, dell’importo netto di stipendio o pensione.

 

Dal report mensile dell’Osservatorio Findomestic emerge che gli italiani sono ottimisti nel breve periodo, pessimisti sul futuro più lontano, sono questi i sentimenti prevalenti tra gli italiani nel mese di marzo. Da un lato cresce la fiducia sulla situazione attuale, soprattutto nel nord-ovest, che si conferma l’area più positiva d’Italia seguita da nord est, sud e isole. Soltanto al Centro la fiducia risulta in calo, così come il mese scorso. Dall’altro lato, però, si registra un dato fortemente negativo per quanto riguarda le previsioni a 12 mesi della situazione del Paese, complici la guerra in Libia e la catastrofe del Giappone, oltrere alla crisi economico-politica del Portogallo, un Paese che presenta molte analogie con la situazione italiana.

 

Cresce lievemente la propensione personale all’aumento del risparmio a 12 mesi, che si attesta tuttavia a livelli decisamente inferiori rispetto al primo trimestre del 2010. Meno di un italiano su dieci ritiene infatti di riuscire (probabilmente o sicuramente) ad accrescere i proprio risparmi nell’arco di un anno.

 

Le previsioni di acquisto registrano comunque risultati abbastanza positivi: ma cosa compreranno gli italiani nei prossimi tre mesi? Gli elettrodomestici piccoli e bianchi sono in deciso aumento, attestandosi ad un valore quasi doppio rispetto al marzo 2010, mentre calano gli elettrodomestici bruni. Crescono anche PC e accessori elettronici, al contrario della telefonia che non riscuote molto successo; per quanto riguarda il settore motori, aumentano gli italiani che si dichiarano intenzionati all’acquisto di auto usate e moto/scooter, calano invece i possibili acquirenti di veicoli nuovi. Il comparto della casa registra un incremento per quanto concerne l’acquisto di abitazioni e mobili, mentre le ristrutturazioni subiscono una lieve contrazione. Infine, con l’arrivo della stagione primaverile, aumentano gli italiani che pensano di investire in viaggi e vacanze.

 

Per concedersi una pausa relax e organizzare una fuga dalla città, è possibile richiedere un prestito finalizzato a viaggi e vacanze. Attraverso Supermoney, il portale per il confronto prestiti, ipotizziamo di voler richiedere un finanziamento per le vacanze di 2.000 euro, restituibili in 24 mesi, da parte di un quarantenne che vuole portare in viaggio la famiglia. Se si desidera ottenere l’importo entro 24 ore dalla richiesta, l’opzione più conveniente è Prestito Personale di Elastys, con taeg del 13,4%, rata mensile di 94,5 euro e importo da restituire a scadenza di 2.304 euro. Chi invece non ha fretta di ottenere il prestito, può risparmiare scegliendo Cessione del Quinto Rata Bassotta di IBL Banca, con taeg dell’8,24%, rata di 90,4 euro mensili e totale da rimborsare di 2.170 euro.

 

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu’

Comments are closed.