1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Ambiente’

Rischio idrogeologico, Legambiente: “Italia sempre più fragile e insicura”

mercoledì, 22 novembre, 2017

Ci  sono sette milioni e mezzo di persone che vivono o lavorano in aree a rischio idrogeologico. In un’Italia esposta al rischio frane e alluvioni, amplificati dagli effetti del cambiamento climatico, ci sono tante e troppe abitazioni costruite in aree a rischio, e ancora scuole e ospedali. Ci sono comuni che continuano a “tombare” i corsi d’acqua. (altro…)



Smog, Greenpeace: scuole a Milano, i bambini fanno il pieno di fumi irrespirabili

lunedì, 20 novembre, 2017

Prima di entrare a scuola i bambini di Milano fanno il pieno di gas e fumi irrespirabili. E respirano tanto biossido di azoto, proprio quando suona la campanella, di prima mattina. A denunciarlo è Greenpeace che, dopo il monitoraggio fatto all’esterno delle scuole di Roma, ha svolto un’indagine analoga a Milano, nei pressi di dieci scuole dell’infanzia e primarie. Dai controlli, fatti fra le 7.30 e le 8.30, emergono concentrazioni di biossido di azoto (NO2) ampiamente, e costantemente, al di sopra del valore individuato dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) per la protezione della salute umana: 40 μg/m3, microgrammi per metro cubo. (altro…)



Clima, si è chiusa la Cop23. Ambientalisti: servono azioni più ambiziose

lunedì, 20 novembre, 2017

Passare a fatti concreti. Gli impegni ci sono ma vanno tradotti in realtà. E questo sembra la difficoltà maggiore degli accordi internazionali sul clima che gli Stati stanno cercando dopo gli impegni presi a Parigi. Non a caso, dopo la chiusura della Conferenza Onu sul clima che si è svolta a Bonn (la Cop23) tutti già guardano al prossimo appuntamento, che si svolgerà nel 2018 in Polonia. Le cronache raccontano di pochi progressi e di risultati non eclatanti. Le associazioni ambientaliste chiedono azioni più ambiziose agli Stati. (altro…)



La bussola dei diritti. Rifiuti elettrici ed elettronici, ecco quello che bisogna sapere

lunedì, 20 novembre, 2017

Acquistare un nuovo elettrodomestico a risparmio energetico, un televisore al plasma,  un tablet o uno smartphpone di ultima generazione è semplice, basta recarsi da un rivenditore autorizzato o cliccare su un sito di e-commerce con il prezzo più conveniente sul mercato e il gioco è fatto. Per smaltire le vecchie apparecchiature elettriche ed  elettroniche (Raee) in cambio delle nuove invece, il processo da mettere in atto è più complesso. Negli ultimi tempi il proliferare di normative in tema di credito al consumo, risparmio energetico e nuove tecnologie ha incrementato le vendite di nuove apparecchiature elettriche ed elettroniche andando inconsapevolmente a creare un problema di smaltimento dei vecchi apparecchi inutilizzati o semplicemente accantonati per cedere il posto ai nuovi. (altro…)



Microplastiche nei cosmetici, appello #FaidaFiltro per chiederne lo stop

sabato, 18 novembre, 2017

La crema viso che usiamo tutti i giorni è un pericolo per l’ambiente: inquina il mare con la microplastica che contiene. Le associazioni ambientaliste chiedono di approvare subito la legge che vieta le microplastiche nei cosmetici. (altro…)



Rifiuti, Federconsumatori: costo medio di 320 euro a famiglia

venerdì, 17 novembre, 2017

La sensibilità degli italiani nei confronti della raccolta differenziata dei rifiuti è sempre più alta. L’attenzione verso il riciclo e il riuso sta aumentando ma tutto questo non sempre è visibile sull’andamenti dei costi sostenuti. Quanto pesa  la Tari per gli italiani? In media poco più di 320 euro per una famiglia di tre persone che vive in 100 mq, che diventano 145 euro per una persona che viva da sola in 60 mq. Ma con molte e ampie differenze fra città e città. A dirlo è l’indagine di Federconsumatori su “Servizi e tariffe dei rifiuti”. (altro…)



Rapporto Germanwatch 2017, Legambiente: Italia 16a ma aumentano le emissioni

mercoledì, 15 novembre, 2017

L’Italia rimane saldamente al 16° posto della classifica internazionale sulle performance climatiche, contenuta nel Rapporto Germanwatch presentato oggi a Bonn nel corso della conferenza sul clima. Nella Penisola, però, crescono le emissioni di CO2 e si sconta la mancanza di una politica climatica adeguata. La strada per contrastare in maniera efficace i cambiamenti climatici e contribuire a mantenere e rendere concreti gli impegni presi con gli Accordi di Parigi è quindi ancora in salita. (altro…)



Mobilità ciclistica, Camera approva la legge. Legambiente: +6,2mld di PIB

mercoledì, 15 novembre, 2017

“Il via libera della Camera alla legge sulla mobilità ciclistica dota finalmente il nostro Paese di uno strumento importante per lo sviluppo della ciclomobilità”. Così il presidente nazionale di Legambiente, Rossella Muroni, commenta l’approvazione ieri alla Camera dei deputati del ddl per lo sviluppo della mobilità in bicicletta, che passa ora al Senato. (altro…)



Api: a febbraio 2018 la nuova valutazione Efsa su pesticidi neonicotinoidi

martedì, 14 novembre, 2017

All’inizio del prossimo anno l’Autorità europea per la sicurezza alimentare concluderà l’aggiornamento delle valutazioni dei potenziali rischi per le api rappresentate dai pesticidi neonicotinoidi. Le valutazioni verranno infatti concluse a febbraio 2018. (altro…)



Clima: tornano a salire le emissioni di CO2. Greenpeace: agire subito

lunedì, 13 novembre, 2017

Dopo tre anni di crescita zero le emissioni di CO2 generate da combustibili e industrie tornano a salire. Secondo i dati diffusi oggi dall’ultimo Global Carbon Budget, per il 2017, le emissioni cresceranno del 2%. La Cina sembra essere la principale responsabile del ritorno alla crescita delle emissioni di anidride carbonica: se tra il 2014 e il 2016, le emissioni erano in calo, nell’ultimo anno si stima un aumento del 3,5%. In India le emissioni sono salite del 6% nell’ultimo decennio, ma nel 2017 dovrebbero rallentare. (altro…)



Glifosato: nessun accordo in Europa sul rinnovo a cinque anni

sabato, 11 novembre, 2017

Non c’è accordo in Europa sulla proposta di rinnovo del glifosato per altri cinque anni. È quanto scrive su twitter Rai Radio 1. I governi europei non hanno ancora trovato un’intesa sul rinnovo del contestato erbicida: manca infatti la maggioranza. (altro…)



La green economy in Italia: grandi potenzialità ancora da sfruttare

sabato, 11 novembre, 2017

Si aprono oggi a Rimini gli Stati generali della Green Economy. La green economy in Italia è una realtà consistente: il 42% delle imprese è collocabile nella green economy e ce ne sono 5.000 solo nella gestione dei rifiuti. (altro…)



Energia, SEN: Italia fuori da carbone nel 2025. Ambientalisti: puntare su rinnovabili

venerdì, 10 novembre, 2017

Italia via dal carbone entro il 2015: è questo l’obiettivo fissato dal Governo con la Strategia Energetica Nazionale (SEN). Grazie alla SEN, l’Italia dovrebbe riuscire a colmare il gap di prezzo dell’energia allineandosi ai livelli europei, mentre sul piano della sicurezza si punta a migliorare la flessibilità del sistema. Fondamentale risulta poi il vantaggio ambientale che porterebbe il Paese a superare gli obiettivi europei fissati per il 2030 dalla COP21 e dalla Road Map 2050. (altro…)



Rifiuti in spiaggia, Legambiente-Enea-IPPR: la plastica si può riciclare

venerdì, 10 novembre, 2017

Un mare di plastica spiaggiata che si potrebbe riciclare. Di sicuro, si può sensibilizzare consumatori e imprese a gestire meglio i rifiuti per evitare che cotton fioc e imballaggi in plastica, come pure tappi, cannucce e frammenti ormai degradati, finiscano sugli arenili e in acqua. Per fronteggiare il problema dei rifiuti sulla spiaggia, o beach litter, stanno collaborando IPPR- Istituto per la promozione delle plastiche da riciclo, Legambiente ed Enea che hanno presentato a Ecomondo un primo studio sulla riciclabilità della plastica “spiaggiata”. (altro…)



Raccolta di RAEE: +6% nei primi 9 mesi del 2017. Italia vicina a target UE

giovedì, 9 novembre, 2017

Con un aumento del 6% della raccolta differenziata dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE), l’Italia ha raggiunto e superato il primo obiettivo posto dall’Europa che poneva un minimo di raccolta dei RAEE domestici di 4 kg procapite entro il 31 dicembre 2015. (altro…)



Oli lubrificanti usati, CONOU: in Italia raccolta e rigenerazione a livelli record

giovedì, 9 novembre, 2017

Oltre 177mila tonnellate di olio lubrificante usato raccolte nel 2016, il 98% delle quali avviate al riciclo tramite rigenerazione. In un solo anno la raccolta è passata da 167mila a 177mila tonnellate: un aumento del 7% che ha avuto importanti ricadute in termini di salvaguardia ambientale; se fossero state tutte sversate in acqua, queste 10mila tonnellate avrebbero potuto inquinare una superficie pari a 50 volte il Lago di Garda. (altro…)



WWF: ricorso al Tar Lazio contro autorizzazioni a centrale Enel Brindisi

mercoledì, 8 novembre, 2017

Chiudere col carbone? Si parta dalla centrale più inquinante, quella di Brindisi. Il WWF Italia e ClientEarth hanno presentato ricorso al Tar del Lazio contro l’Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata alla centrale Enel “Federico II” di Brindisi. (altro…)



Stati Generali Green Economy: Europa, Cina e Usa e la sfida dell’Accordo di Parigi

mercoledì, 8 novembre, 2017

Nel 2016 per il terzo anno consecutivo le emissioni mondiali e la produzione di gas serra non sono aumentate, la capacità di generazione elettrica da rinnovabili è raddoppiata nei primi 15 anni del secolo, il green economy progress – indicatore dell’UNEP che valuta i progressi degli Stati in green economy – vede il 79% dei Paesi in avanzamento e il 21% in stallo tra cui la Cina. Se a livello mondiale i trend green cominciano a essere positivi, la situazione tra Paesi cambia. (altro…)



Stati Generali Green Economy: un decalogo per la svolta green del Paese

martedì, 7 novembre, 2017

Un decalogo verde per mettere l’Italia sulla strada della transizione alla green economy attraverso un programma di azioni che rendano più “verde” il Paese. Il Programma per la transizione alla green economy, articolato in 10 proposte ed elaborato dal Consiglio Nazionale della Green Economy (formato da 66 organizzazioni di imprese della green economy italiana), è stato presentato e sottoposto all’attenzione dei politici nella giornata inaugurale degli Stati Generali della Green Economy. (altro…)



Clima, Cop 23: Ue chiede progressi nell’attuazione dell’accordo di Parigi

martedì, 7 novembre, 2017

L’Unione europea si aspetta significativi progressi nell’attuazione dell’accordo di Parigi. Così Bruxelles in occasione dell’apertura, ieri a Bonn, della Cop 23, la Conferenza delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici. L’Ue “si aspetta – informa Bruxelles in una nota diffusa ieri – che nel quadro della conferenza delle Nazioni Unite sul clima di quest’anno (COP23) venga nuovamente ribadito l’impegno della comunità internazionale a favore del rafforzamento della risposta mondiale ai cambiamenti climatici e al raggiungimento degli obiettivi dell’accordo di Parigi”. (altro…)



Legambiente, la proposta: Iva al 4% su latte vegetale, usato e sharing mobility

martedì, 7 novembre, 2017

Riduzione dell’Iva sui prodotti a basso impatto ambientale. Per valorizzare l’economia circolare e gli investimenti nella produzione e nel consumo sostenibile, Legambiente propone una riduzione dell’Iva su prodotti biologici e a basso impatto ambientale: bevande di origine vegetale, pellet di legno, ma anche operatori dell’usato e sharing mobility. Le proposte sono contenute nel documento “Il clima non può aspettare” che l’associazione ha diffuso in occasione della legge di Bilancio. (altro…)



Stati generali della green economy, al via domani. “Sfida per la nuova legislatura”

lunedì, 6 novembre, 2017

Conto alla rovescia per gli Stati generali della green economy 2017. L’appuntamento si svolgerà domani e mercoledì in occasione della manifestazione Ecomondo e ha un titolo ambizioso: “Green economy: una sfida per la nuova legislatura”. La manifestazione vuole infatti portare avanti una proposta di programma per una transizione alla green economy rivolta a tutte le forze politiche in vista delle prossime elezioni. (altro…)



Clima, al via a Bonn la Cop 23. Si riuscirà a rendere operativo accordo di Parigi?

lunedì, 6 novembre, 2017

L’obiettivo sarà quello di rendere operativo l’accordo di Parigi, anche se le prime anticipazioni già raccontano di un evento molto difficile. Si apre oggi a Bonn la Cop 23, la Conferenza mondiale sul clima delle Nazioni Unite, che si svolgerà fino al 17 novembre nella città tedesca ma sotto la presidenza delle isole Fiji. Sul tavolo ci sono questioni chiave dell’accordo di Parigi e gli strumenti per limitare il riscaldamento globale al di sotto di 1,5°C.  (altro…)



Legge di Bilancio, Legambiente: 10 proposte per il clima

lunedì, 6 novembre, 2017

“La lotta ai cambiamenti climatici rappresenta oggi anche una grande opportunità per ridisegnare le  politiche in una direzione capace di guardare davvero al futuro”: è quanto scrive Legambiente nel documento “Il clima non può aspettare”, che contiene le proposte dell’associazione per la Legge di Bilancio 2018. (altro…)



Consumo di suolo, associazioni al Governo: si approvi legge entro fine legislatura

giovedì, 2 novembre, 2017

Il disegno di legge sul consumo di suolo “diventi legge prima della fine della legislatura”. Questa la richiesta contenuta in una lettera aperta inviata al presidente del Consiglio e ai ministri competenti da parte di Coldiretti, FaiFondo Ambiente Italiano, INU, Legambiente, LIPU, Slow Food, Touring Club Italiano e WWF Italia,  che chiedono un’assunzione di responsabilità per un provvedimento ormai fermo in Parlamento da più di quattro anni. (altro…)