1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Ambiente’

Clima, Cop24: il libro delle regole c’è, l’ambizione no

lunedì, 17 dicembre, 2018

Il “libro delle regole” è arrivato. Giusto in tempo per scongiurare il rischio di fallimento che ventilava sulla conferenza. Ma si tratta di un Rulebook ancora poco ambizioso, che rimanda almeno al prossimo appuntamento internazionale la regolamentazione dei meccanismi di mercato. La Conferenza Onu sul clima, la Cop24, si chiusa nei giorni scorsi in Polonia ma dagli ambientalisti arriva la constatazione che bisognava fare di più. (altro…)



Rifiuti, Legambiente: emendamento End of waste controproducente

lunedì, 17 dicembre, 2018

Dopo essere stata tolta all’ultimo dal Decreto Semplificazioni, la norma “End of waste” sulle materie prime seconde, tanto annunciata in questi mesi dal Ministro dell’ambiente Sergio Costa, rischia di produrre risultati opposti. (altro…)



TopNews. Emendamento Bonus-malus: le proposte delle AACC al tavolo del MISE

sabato, 15 dicembre, 2018

Ieri pomeriggio, le associazioni dei consumatori hanno incontrato il Ministro Luigi Di Maio al MISE per sottoporre alla sua attenzione le proposte su come riformulare l’emendamento Bonus-malus introdotto nella manovra finanziaria del Governo. Secondo quanto previsto dalla formula attuale dell’emendamento presentato lo scorso martedì in Commissione Bilancio, gli incentivi e le nuove imposte sulle auto immatricolate da gennaio 2019 sono basati sulle emissioni di CO2. (altro…)



TopNews. COP24, Germanwatch: pochi passi avanti verso Accordo di Parigi

sabato, 15 dicembre, 2018

Anche quest’anno le prime tre posizioni della classifica di Germanwatch sulle performance climatica restano vuote: nessuno dei 56 paesi, più l’Unione Europea nel suo complesso, che insieme contribuiscono al 90% delle emissioni globali, ha messo in pratica azioni realmente efficaci per contrastare in maniera determinante i cambiamenti climatici e non superare la soglia critica di 1.5°C. Solo timidi passi avanti che però non riescono a rispondere all’urgenza climatica e che appaiono del tutto inadeguate a dare piena attuazione agli obiettivi di lungo termine fissati nell’Accordo di Parigi. (altro…)



Cop24, WWF: fare un “salto di qualità” sugli obiettivi climatici

giovedì, 13 dicembre, 2018

Da Katowice deve arrivare un “salto di qualità” sugli obiettivi climatici dei paesi, in modo che si scenda sotto l’aumento di 1,5 gradi. È l’appello che arriva dal WWF, presente in Polonia alla Conferenza sul clima delle Nazioni Unite, la Cop24, chiamata a tradurre nella pratica gli obiettivi di lotta al riscaldamento globale siglati con gli accordi di Parigi. (altro…)



Clima, Kyoto Club: accelerare transizione climatica in Italia e in Europa

mercoledì, 12 dicembre, 2018

L’Italia e i Paesi Ue dovranno puntare a un ambizioso Piano Clima ed Energia. Dodici anni. È il tempo che abbiamo a disposizione per invertire la rotta e avviare quel processo di transizione ecologica che permetterebbe all’umanità di evitare l’innalzamento delle temperature terrestri oltre il limite dei 1,5-2 °C stabilito dall’Accordo di Parigi. Il monito viene Kyoto Club che oggi, a tre anni dalla COP21, ha organizzato un convegno per fare il punto sullo stato dell’arte dell’Accordo di Parigi. (altro…)



Emendamento Bonus-malus, proposta da Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile

martedì, 11 dicembre, 2018

“Per affrontare la crisi climatica e per migliorare la qualità dell’aria delle nostre città, incentivare una mobilità più ecologica e disincentivare quella più inquinante, è una scelta necessaria che va inserita in quadro strategico sia di medio (al 2030) sia di lungo termine (2050) per orientare i comportamenti dei cittadini e quelli dei produttori di mezzi di trasporto”. (altro…)



Ispra: nel 2017 scende sotto i 30 milioni di tonnellate la produzione dei rifiuti

lunedì, 10 dicembre, 2018

Si attesta a 29,6 milioni di tonnellate la produzione di rifiuti urbani, segnando una riduzione dell’1,7% rispetto al 2016. Dopo l’aumento riscontrato tra il 2015 e il 2016, si rileva dunque una nuova contrazione della produzione. Lo mette in luce il Rapporto Ispra sulla produzione dei rifiuti. Il calo si riscontra in tutte le macroaree geografiche, risultando pari al -2,2% nel Sud, al -2% nel Centro e al – 1,4% nel Nord. La maggiore contrazione si osserva per l’Umbria (-4,2%), seguita da Molise (-3,1%), Basilicata (-2,8%) e Toscana (-2,7%). (altro…)



Emendamento “bonus-malus” auto: ok ambientalisti ma proposta va migliorata

lunedì, 10 dicembre, 2018

Transport & Environment, Legambiente, Kyoto Club, WWF Italia, Cittadini per l’Aria accolgono positivamente l’emendamento al disegno di legge di Bilancio, approvato dalla Commissione Bilancio della Camera lo scorso martedì, che introduce dal 1 gennaio 2019, un nuovo sistema fiscale che lega la tassa d’acquisto dei nuovi veicoli al valore specifico delle emissioni di CO2. Lo scorso martedì infatti è stato presentato in Commissione Bilancio alla l’emendamento intitolato “bonus-malus sulle emissioni di CO2 g/km delle nuove autovetture”, al cui interno sono indicati incentivi e nuove imposte sulle auto immatricolate da gennaio 2019. (altro…)



Legambiente Emilia-Romagna: campagna per contenere riscaldamento dei negozi

lunedì, 10 dicembre, 2018

In occasione della COP24, che si sta tenendo in questi giorni a Katowice (Polonia), Legambiente Emilia Romagna lancia una campagna finalizzata al contenimento dei consumi dovuti al riscaldamento dei negozi, come azione necessaria a contrastare il fenomeno dei Cambiamenti Climatici partendo dalle buone azioni sul territorio. (altro…)



TopNews. Clima, Cop24: ultima chiamata per il Pianeta?

sabato, 8 dicembre, 2018

Il mondo è in ritardo nella lotta ai cambiamenti climatici. Ci sono solo una manciata di anni per invertire la rotta e dimezzare le emissioni globali. “Quella del clima è già oggi una questione di vita o morte” per diversi paesi del mondo, è l’appello lanciato da Antonio Guterres, segretario generale delle Nazioni unite, in apertura della Conferenza Onu sul clima, la COP24 che si svolge a Katowice, in Polonia. Ma l’annuncio della Polonia, che ha già detto di non voler rinunciare al carbone, ha gettato da subito una luce preoccupante sull’andamento della Conferenza. Che è chiamata a un obiettivo importantissimo: tradurre in pratica quanto stabilito dall’Accordo di Parigi per contenere l’aumento medio delle temperature entro 1,5 gradi. (altro…)



Condomini green, la sfida di Legambiente: ogni anno 30mila edifici riqualificati

giovedì, 6 dicembre, 2018

Case colabrodo, energivore, poco green e costruite nel dopoguerra con materiali e tecniche che avevano una scarsa attenzione all’efficienza dei sistemi di riscaldamento. E poi ci sono cittadini spesso poco attenti e informati sulle caratteristiche della propria abitazione, come l’indicazione della certificazione energetica dell’immobile, o distratti nel momento in cui acquistano un elettrodomestico senza tener conto della classe energetica che aiuterebbe a ridurre il costo della bolletta. (altro…)



Consumo di suolo, al via progetto Soil4Life

martedì, 4 dicembre, 2018

Fermare il consumo di suolo e privilegiare l’agricoltura sostenibile sono al centro delle richieste di Soil4Life, il progetto europeo per la salvaguardia del suolo presentato oggi a Roma in vista della Giornata mondiale del suolo di domani. “Agricoltura sostenibile e stop al consumo di suolo devono diventare parte della strategia nazionale contro il cambiamento climatico”, dicono le associazioni promotrici. (altro…)



TopNews. Commissione Ue: Europa a impatto climatico zero entro il 2050

sabato, 1 dicembre, 2018

L’Europa dovrà essere a “impatto climatico zero entro il 2050”. Questa la promessa che viene oggi dalla Commissione europea, che ha adottato una visione strategica di lungo termine per un’economia moderna, competitiva e a impatto climatico zero da qui al 2050. Sostiene Miguel Arias Cañete, commissario responsabile per l’Azione per il clima: “L’impatto climatico zero è necessario, possibile e nell’interesse dell’Europa”. (altro…)



TopNews. Clima, verso la Cop24. Greenpeace scala centrale a carbone

sabato, 1 dicembre, 2018

Il mondo alla prova del clima. La lotta ai cambiamenti climatici e la necessità di intervenire per limitare l’aumento della temperatura globale sotto 1,5 gradi Celsius saranno al centro della prossima Conferenza sul clima organizzata dalle Nazioni Unite e in programma a Katowice, in Polonia, dal 3 al 14 dicembre. In Polonia i rappresentati dei governi del mondo si riuniranno per decidere le regole di attuazione dell’accordo sul clima preso a Parigi 2015. (altro…)



TopNews. Tassa rifiuti, Cittadinanzattiva: spesa media di 302 euro

sabato, 1 dicembre, 2018

La città più costosa è Trapani con 571 euro. La più economica Belluno, con 153 euro. La differenza è di oltre 400 euro. Ecco l’Italia della tariffa rifiuti, che varia da regione a regione, da città a città, con uno scarto davvero consistente. In media la tassa dei rifiuti costa 302 euro ma le differenze territoriali sono molto marcate: fra la regione più economica e quella più costosa si arriva a oltre il 120% e fra la provincia meno cara e quella più cara addirittura a oltre il 270%. I dati vengono dall’Osservatorio Prezzi e Tariffe 2018  di Cittadinanzattiva. (altro…)



Economia circolare, Conai-Kyoto Club: a che punto siamo?

giovedì, 29 novembre, 2018

L’economia circolare? Un settore che vale oggi 88 miliardi di fatturato, 22 miliardi di valore aggiunto, ossia l’1,5% del valore aggiunto nazionale e dà lavoro a più di 575 mila persone. Sono questi i numeri dell’economia circolare in Italia che emergono dalla ricerca “L’economia circolare in Italia – la filiera del riciclo asse portante di un’economia senza rifiuti”, presentata oggi a cura del Gruppo di Lavoro “Riciclo e Recupero”di Kyoto Club. (altro…)



Fondazione Bonduelle: ultima tappa del progetto Giochi di inOrto

martedì, 27 novembre, 2018

Come costruire uno spazio verde in un negozio? Lo potranno sperimentare i bambini, tra i 5 e 12 anni, nel corso dell’ultimo appuntamento dell’anno della Fondazione Bonduelle con l’attività educativa ludica “Giochi di inOrto” in Lombardia, a Mantova, per l’intera giornata di sabato 1 dicembre. (altro…)



Legambiente, Comuni Rinnovabili: circa 8mila municipi con impianti green

martedì, 27 novembre, 2018

Nel Paese del Sole sono ben 7.862 i Comuni in cui sono presenti impianti fotovoltaici, 6.822 quelli del solare termico, 1.489 quelli del mini idroelettrico e 1.025 quelli dell’eolico, 4.130 quelli delle bioenergie e 595 quelli della geotermia. L’unione fa la forza, infatti il risultato di questi municipi virtuosi porta ben 3.060 comuni a essere autosufficienti per i fabbisogni elettrici e 58 per quelli termici, mentre 37 municipi si confermano rinnovabili al 100% per tutti i fabbisogni delle famiglie. Sono i risultati del dossier di Legambiente Comuni Rinnovabili 2018, presentato oggi nel corso della prima giornata del Forum QualEnergia organizzato a Roma dall’associazione ambientalista insieme a La Nuova Ecologia e Kyoto Club, con il contributo di Cobat. (altro…)



Unicoop Firenze- Legambiente: la prima guida all’ ecologia quotidiana

lunedì, 26 novembre, 2018

Piccole accortezze, attenzioni che costano poco, ma valgono molto. Sono i consigli contenuti nella guida all’ecologia quotidiana, realizzata da Unicoop Firenze e Legambiente, da venerdì scorso disponibile online. (altro…)



Consumi, Findomestic: verde ed etico, purché non costi troppo

giovedì, 22 novembre, 2018

Nelle scelte di consumo gli italiani sono divisi tra sostenibilità e prezzo. “Sebbene il tema della sostenibilità sia sempre più al centro dell’attenzione dei consumatori il prezzo rimane il principale driver di spesa per il 64% degli intervistati e ben un cittadino su quattro dichiara di non potersi permettere spese aggiuntive per prodotti ‘verdi’ ed etici”. Lo afferma Claudio Bardazzi, responsabile dell’Osservatorio Findomestic, commentando i risultati della ricerca Italiani e Sostenibilità dell’ Osservatorio mensile, in collaborazione con Doxa.
(altro…)



Settimana europea riduzione rifiuti, Italia al top in Europa sulla prevenzione

lunedì, 19 novembre, 2018

“L’Italia si dimostra ancora una volta al top in Europa per quanto riguarda la prevenzione dei rifiuti”. È quanto si legge sul sito menorifiuti.org in occasione della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, in corso fino a domenica 25 novembre. Si tratta della più ampia campagna di informazione e sensibilizzazione dei cittadini europei sull’impatto della produzione di rifiuti sull’ambiente, nata all’interno del programma europeo Programma LIFE+ con la Commissione europea che ne determina l’indirizzo strategico. L’edizione di quest’anno è dedicata alla prevenzione dei rifiuti pericolosi. (altro…)