1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘istat’

Istat rivede al rialzo le previsioni sul Pil

martedì, 1 settembre, 2015

L’Istat rivede al rialzo le previsioni sul Pil. Nel secondo trimestre del 2015 il prodotto interno lordo è infatti aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dello 0,7% nei confronti del secondo trimestre del 2014, mentre la stima diffusa dall’Istituto lo scorso 14 agosto parlava di una crescita congiunturale dello 0,2% e tendenziale dello 0,5%. La variazione acquisita per il 2015 è pari a +0,6%. (altro…)



Istat: vendite a più 1,7% in un anno. Inflazione: +0,2%

lunedì, 31 agosto, 2015

A giugno le vendite aumentano dell’1,7% su base annua, ma sono in flessione dello 0,3% rispetto a maggio. Mentre l’inflazione di agosto segnala, secondo le stime preliminari, un aumento dello 0,2% sia rispetto al mese di luglio sia rispetto ad agosto dello scorso anno. Sono i dati diffusi oggi dall’Istat su vendite al dettaglio e stime provvisorie dell’inflazione, accolti con qualche perplessità dalle associazioni dei consumatori che parlano di segnali ancora timidi sul versante delle vendite e denunciano i rincari su base mensile del trasporto aereo e marittimo. (altro…)



Fiducia consumatori, Istat: ad agosto balzo in avanti

venerdì, 28 agosto, 2015

Forse la luce in fondo al tunnel è davvero vicina. E’ quello che pensano i consumatori italiani, la cui fiducia segna finalmente un balzo in avanti, registrando il livello massimo da due anni a questa parte. A misurare l’indice del clima di fiducia dei consumatori è l’Istat: ad agosto è passato a 109 da 106,7 di luglio. “E’ importante che il Governo mantenga alta la fiducia di consumatori e imprese dando certezza sugli sgravi fiscali promessi riguardo alle tasse sulla casa, Imu e Tasi, e sul lavoro, Irap e sostegno alle assunzioni” commenta MDC. (altro…)



Turismo in crescita, Federalberghi: a settembre partiranno 4 milioni di italiani

venerdì, 28 agosto, 2015

A settembre saranno poco più di 4 milioni (contro i 3 milioni di settembre 2014) gli italiani pronti a partire per le proprie vacanze estive, approfittando di tariffe più vantaggiose e minore affollamento. Una crescita che ribadisce l’andamento positivo di un’estate che sembra aver rivisto il settore quale principale traino dell’economia nazionale. (altro…)



Istat: a luglio va giù la fiducia dei consumatori

martedì, 28 luglio, 2015

Va giù la fiducia dei consumatori: peggiorano i giudizi sulla situazione economica del paese nell’ultimo anno, aumentano coloro che si attendono un peggioramento della situazione economica, aumentano coloro che giudicano la situazione economica della propria famiglia peggiorata. Il dato viene dall’Istat: a luglio l’indice del clima di fiducia dei consumatori diminuisce (va a 106,5 da 109,3 del mese di giugno). (altro…)



Vendite al dettaglio, Istat: a maggio -0,1% su aprile

mercoledì, 22 luglio, 2015

L’Istat attesta oggi un andamento ancora incerto delle vendite al dettaglio: a maggio 2015 l’indice destagionalizzato del valore delle vendite al dettaglio diminuisce dello 0,1% rispetto ad aprile 2015. Anche l’indice in volume delle vendite al dettaglio diminuisce dello 0,1% rispetto ad aprile 2015 e dello 0,2% rispetto a maggio 2014. Si registra, invece, un +0,3% su base annua. (altro…)



Istat misura inflazione per classi di spesa, UNC chiede nuovo indice

martedì, 21 luglio, 2015

Inflazione debole, nel primo semestre 2015, per tutti i 5 gruppi in cui l’Istat ha suddiviso le famiglie italiane in base alla loro spesa complessiva (dalla più bassa del 1° gruppo alla più alta del 5°). Nel secondo trimestre 2015, c’è una lieve ripresa tendenziale degli indici armonizzati dei prezzi al consumo, per tutti i gruppi di famiglie; il calo dei prezzi si interrompe per due dei quattro gruppi per i quali nel primo trimestre era stata registrata una dinamica deflattiva. (altro…)



Povertà, Istat: 4 milioni di persone in povertà assoluta

mercoledì, 15 luglio, 2015

(altro…)



Istat: a giugno inflazione a più 0,2%, carrello della spesa a più 0,8%

martedì, 14 luglio, 2015

A giugno l’inflazione aumenta dello 0,2% sia rispetto al mese di maggio sia rispetto a giugno 2014 (la stima preliminare era di più 0,1%) e registra una lieve accelerazione rispetto alla crescita tendenziale rilevata a maggio (+0,1%). I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona sono stabili rispetto a maggio e hanno una crescita tendenziale stabile allo 0,8%, mentre i prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto aumentano dello 0,2% nel confronto annuale e non variano su base mensile. (altro…)



Consumi famiglie, Istat: nel 2014 spesa stabile

mercoledì, 8 luglio, 2015

La spesa per i consumi delle famiglie è rimasta sostanzialmente stabile nel 2014 rispetto all’anno precedente, con un lieve ritocco al rialzo dello 0,7% in un contesto macroeconomico caratterizzato, fra il 2011 e il 2014, da “una moderata crescita del reddito disponibile e della propensione al risparmio”. Diminuisce la spesa per la carne e scende il numero di famiglie che riduce quantità o qualità dei prodotti alimentari: si tratta pur sempre, però, del 59% delle famiglie che cerca il risparmio. L’Istat ha diffuso oggi i dati sulla spesa per i consumi delle famiglie nel 2014. (altro…)



Case, Istat: in cinque anni prezzi in calo del 13,7%

giovedì, 2 luglio, 2015

Dal 2010 a oggi i prezzi delle case sono diminuiti del 13,7%. All’inizio di quest’anno c’è stato il quattordicesimo calo congiunturale dei prezzi delle abitazioni, frutto per la prima volta di una flessione dei prezzi che è stata più ampia per le case nuove rispetto a quelle già esistenti. Sono ancora stime preliminari, ma i dati diffusi oggi dall’Istat fotografano comunque il crollo dei prezzi delle abitazioni che prosegue nel corso degli anni. (altro…)



Istat: su il potere d’acquisto delle famiglie. UNC: bene, ma non basta

mercoledì, 1 luglio, 2015

Il reddito delle famiglie in un anno è aumentato dello 0,6%; il potere d’acquisto è salito dello 0,8% nel confronto annuale; la spesa delle famiglie per i consumi finali è ancora in flessione dello 0,2% nel primo trimestre del 2015 rispetto al trimestre precedente ed è in leggero aumento rispetto al 2014. Sono gli ultimi dati diffusi dall’Istat e relativi al reddito e al risparmio delle famiglie. Per l’Unione Nazionale Consumatori è un’inversione di tendenza ma non basta. (altro…)



Inflazione, stime Istat: a giugno si conferma +0,1%

martedì, 30 giugno, 2015

A giugno l’indice dei prezzi al consumo aumenta dello 0,1% sia rispetto a maggio sia su base annua. Sono le stime preliminari sull’inflazione pubblicate oggi dall’Istat. Al netto di alimentari non lavorati ed energia ”l’inflazione di fondo” è 0,6%. “I prezzi salgono per l’immissione di liquidità da parte della BCE – commenta Massimiliano Dona, Segretario dell’Unione Nazionale Consumatori – Ma essere favorevoli al Quantitative Easing, per gli effetti positivi che avrà sull’onere del debito pubblico e sul rilancio degli investimenti, non vuol dire essere contenti dei suoi effetti collaterali, come l’aumento artificioso dei prezzi, slegato da un effettiva ripresa dei consumi delle famiglie”. (altro…)



Disoccupazione, Istat: ad aprile scende al 12,4%

mercoledì, 3 giugno, 2015

Che sia l’effetto del jobs act o della ripresa generale, tra marzo e aprile c’è stato un boom di assunzioni: ad aprile l’Istat registra un +0,7% di occupati, pari a 159.000 unità in più rispetto a marzo, toccando il livello di fine 2012. Rispetto ad aprile 2014 l’occupazione è aumentata dell’1,2% (+261.000). Il tasso di disoccupazione scende dello 0,2%, fermandosi al 12,4%, dopo l’incremento di febbraio e marzo; da aprile 2014 il numero di disoccupati è sceso dello 0,5% (-17.000).  (altro…)



Istat, dal Paese segnali positivi ma la ripresa non riguarda ancora tutti

mercoledì, 20 maggio, 2015

“E pur (qualcosa) si muove…” Si potrebbero commentare così i dati relativi alla situazione del Paese, presentati questa mattina da Istat nel corso della conferenza stampa presso la Camera dei Deputati. L’Italia, dopo un lungo periodo di crisi e immobilità economica, sembra cominciare a tirare un respiro di sollievo, piccolo ma pur sempre un respiro. Tuttavia i segnali della ripresa economica, oltre che essere deboli, sono anche non uniformi (altro…)



Economia, Istat: Pil a più 0,3% nel primo trimestre. Consumatori: solo timido segnale

mercoledì, 13 maggio, 2015

Primo segno positivo dal 2011 per il Prodotto interno lordo: secondo le stime preliminari diffuse oggi dall’Istat, nel primo trimestre del 2015 il Pil è tornato a crescere e ha segnato un aumento dello 0,3% rispetto all’ultimo trimestre del 2014, mentre è rimasto invariato su base annua. È la crescita più alta dall’inizio del 2011. Fine della recessione, dunque? (altro…)



Inflazione Istat: ad aprile -0,1% su base annua. AACC: “Ancora spettro deflazione”

mercoledì, 13 maggio, 2015

Ad aprile l’inflazione aumenta dello 0,2% su base mensile, ma segna un calo dello 0,1% su base annua, non confermando la stima precedente che dava la variazione annuale nulla. Sono i dati appena pubblicati dall’Istat che precisa come sia il quarto mese consecutivo che l’indice generale dei prezzi registra una flessione su base annua. Le cause principali sono la persistente e ampia diminuzione dei prezzi dei Beni energetici (-6,4%), cui si sommano ad aprile i cali dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (-0,6%), dei Servizi relativi all’Abitazione (-0,2%) e di quelli relativi alle Comunicazioni (-0,1%). (altro…)