1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Posts Tagged ‘istat’

Lavoro, Istat: aumentano paghe orarie ma tempi di rinnovo contratti troppo lunghi

giovedì, 28 luglio, 2016

Retribuzioni contrattuali in aumento dello 0,2% rispetto a maggio e dello 0,7% se si confronta il dato con quello relativo a giugno dello scorso anno. Lo dice l’Istat che ha reso noti oggi i dati sulla retribuzione contrattuale rilevati nei diversi settori. A guadagnare di più sono i dipendenti del privato (+0,6% nell’industria e +1,1% nei servizi privato), mentre continua la stasi per quelli del settore pubblico sui quali pesa il blocco della contrattazione. (altro…)



Fiducia consumatori in crescita, AACC: dati Istat non reali

mercoledì, 27 luglio, 2016

Fiducia dei consumatori in ripresa: a luglio l’indice Istat del clima di fiducia dei consumatori vede il primo aumento dopo tre cali consecutivi e passa a 111,3 punti dai 110,2 di giugno. Cresce anche l’indice del clima di fiducia delle imprese, con tutti i settori in miglioramento a partire dalle costruzioni. Secondo Federconsumatori e Adusbef questi dati non sono reali: nei cittadini non si intravede un barlume di speranza né di ottimismo. (altro…)



Istat, su base annua la vendita al dettaglio non decolla: in affanno tutti gli esercizi commerciali

venerdì, 22 luglio, 2016

Segnali contrastanti dal commercio al dettaglio. Secondo le rilevazioni effettuate sul mese di maggio dall’Istat e rese oggi, le vendite al dettaglio registrano un incremento congiunturale dello 0,3% in valore e dello 0,2% in volume ma, nel confronto con lo stesso periodo dell’anno precedente si nota che le vendite diminuiscono complessivamente sia in valore (-1,3%), sia in volume (-1,8%). (altro…)



Istat: oltre 4 milioni di italiani in povertà assoluta, dato peggiore dal 2005

giovedì, 14 luglio, 2016

Sono 1.582.000 le famiglie italiane che nel 2015 si sono travate a vivere in condizione di povertà assoluta: 4,6 milioni di persone, il numero più alto dal 2005 ad oggi. Le stime Istat rese note questa mattina dicono che l’incidenza della povertà assoluta si mantiene sostanzialmente stabile negli ultimi tre anni per le famiglieCresce invece sensibilmente se misurata in termini di persone (7,6% della popolazione residente nel 2015, 6,8% nel 2014 e 7,3% nel 2013). (altro…)



Istat: a giugno – 0,4% di inflazione. AACC denunciano speculazioni sulla pasta

mercoledì, 13 luglio, 2016

Italia ancora in deflazione: l’Istat conferma a giugno, per il quinto mese consecutivo, un calo dello 0,4% dell’inflazione annua. In controtendenza il cosiddetto carrello della spesa, i cui prezzi aumentano del +0,2%. Federconsumatori e Adusbef chiedono particolare attenzione ai prodotti alimentari e denuncia: “stiamo ricevendo segnalazioni e allarmi relativamente alla pasta”. (altro…)



Istat: l’eurozona avverte l’incertezza post Brexit

martedì, 12 luglio, 2016

Il risultato del referendum britannico ha aumentato l’incertezza sulle prospettive economiche dell’Eurozona. “Mentre gli effetti di breve periodo, riferiti prevalentemente al commercio estero, dovrebbero essere contenuti e limitati al quarto trimestre, gli effetti di medio periodo saranno condizionati dalla natura dei futuri accordi tra il Regno Unito e la Ue”. Lo sottolinea l’Istat nel suo out look sull’Euro zona. (altro…)



Istat, aumenta la spesa per i consumi delle famiglie: +0,4% nel 2015

giovedì, 7 luglio, 2016

Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat, la spesa media delle famiglie nel 2015 risale a 2.499,37 euro al mese, con un aumento dello 0,4% rispetto al 2014. Timidi segnali di ripresa? Il quadro macroeconomico mostra un lieve aumento, per il terzo anno consecutivo, del reddito disponibile delle famiglie, dalla stabilità della loro propensione al risparmio e dal primo anno di ripresa del Pil dopo tre di recessione. (altro…)



Casa, Istat: prezzi ancora in calo (-1,2%), e dal 2010 il crollo è del 15%

lunedì, 4 luglio, 2016

Il mattone è in ripresa? A guardare i prezzi delle case non si direbbe: secondo le stime preliminari dell’Istat, nel primo trimestre del 2016 l’indice dei prezzi delle abitazioni acquistate dalle famiglie diminuisce dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell’1,2% nei confronti dello stesso periodo del 2015 (era -1,7% nel trimestre precedente). Ma negli ultimi 5 anni, ovvero dal 2010, i prezzi sono crollati del 15%. La persistenza dei cali dei prezzi determina un tasso di variazione acquisito negativo per il 2016, pari a -1%. (altro…)



Istat, disoccupazione in calo per il mese di maggio

venerdì, 1 luglio, 2016

Tasso di disoccupazione di nuovo in calo: per il mese di maggio segna infatti un, seppur esiguo, -0,1% rispetto al mese di aprile e si attesta all’11,5%. Lo riferisce l’Istat che stima la riduzione dei disoccupati allo 0,8% (24mila unità in meno). Il calo interessa sia gli uomini che le donne (rispettivamente -1% e -0,6%). Per quanto riguarda la componente giovanile, la disoccupazione tra i 15-24enni resta stabile al 36,9%. (altro…)



Istat, sale il potere d’acquisto delle famiglie ma i consumi restano ancora a terra

giovedì, 30 giugno, 2016

Aumenta il potere d’acquisto e la propensione al risparmio delle famiglie italiane nel primo trimestre del 2016. Lo evidenzia l’Istat che indica rispettivamente un +1,1% e un +0,8%. Sull’aumento si riflette anche la dinamica dei prezzi, spiegano dall’Istituto: il “deflatore implicito dei consumi delle famiglie è sceso in termini congiunturali dello 0,3%”. (altro…)



Fiducia consumatori ancora giù, Istat: a giugno terzo calo consecutivo

martedì, 28 giugno, 2016

Ancora un calo di fiducia dei consumatori e delle imprese italiane. A giugno, per il terzo mese consecutivo, l’Istat registra un peggioramento dell’indice di fiducia relativo ai consumatori che passa a 110,2 dal 112,5 di maggio, con flessioni per tutte le componenti del clima di fiducia. “Dato allarmante che conferma le nostre preoccupazioni circa l’andamento ancora incerto ed instabile della nostra economia” denunciano Federconsumatori e Adusbef. (altro…)



Commercio estero, Istat: ad aprile aumentano export e import

venerdì, 17 giugno, 2016

Tra marzo e aprile aumentano le esportazioni (+2,7%) e le importazioni (+3,9%) determinando così un surplus commerciale pari a 4,5 miliardi di euro (+3,5 dei quali nel solo mese di aprile), mentre da inizio 2016 ad aprile l’avanzo commerciale si attesta a +13,6 miliardi. I dati diffusi dall’Istituto Nazionale di Statistica evidenziano che la crescita dell’export è sostenuta da entrambe le principali aree di sbocco, con un incremento più accentuato verso i mercati extra Ue (+3,9%). (altro…)



Italia in deflazione, Istat: a maggio -0,3% sul 2015

martedì, 14 giugno, 2016

Italia ancora in deflazione: lo conferma l’Istat secondo cui a maggio l’inflazione è cresciuta dello 0,3% su aprile ma è calata dello 0,3% rispetto a maggio 2015. Il fatto che l’Italia sia ben lungi da una ripresa dei prezzi è dimostrato dai dati sui capoluoghi di regione: ben 13 città sono ancora in deflazione sulle 19 di cui sono calcolati gli indici generali. “Persino a Bolzano, che si conferma la città più cara d’Italia, i prezzi segnano solo un +0,2%. E’ indicativo il dato di Milano, motore economico del Paese, dove si registra il record della deflazione” commenta Massimiliano Dona Segretario dell’Unione Nazionale Consumatori. (altro…)



Famiglia, Codici: i comuni soccorrano i padri separati

venerdì, 10 giugno, 2016

La famiglia separata è una realtà sociale che investe il nostro Paese e crea una vera e propria emergenza. Secondo i dati dell’Istat (2012) ogni 1.000 matrimoni celebrati nel nostro Paese, 311 finiscono con una separazione e 174 con un divorzio e chi ne fa le spese sono di norma i padri. (altro…)



Istat: occupazione in crescita grazie a tempo indeterminato e “over 50”

giovedì, 9 giugno, 2016

Mercato del lavoro in crescita con un aumento di occupati nel primo trimestre del 2016 pari al +1,1%: 242 mila occupati in più su base annua. Lo comunica l’Istat nel report sul mercato del lavoro presentato questa mattina. “Il contributo decisivo viene dall’occupazione a tempo indeterminato (+341 mila)”, si legge nel rapporto, “a fronte della sostanziale stabilità di quella a termine e del calo degli indipendente. (altro…)



Istat, la crescita rallenta e le imprese hanno poca fiducia

martedì, 7 giugno, 2016

I consumi continuano a trainare la crescita della ricchezza nazionale (Pil) e gli investimenti delle imprese sono in ripresa. Lo afferma l’Istat nella nota mensile sulla situazione economica del Paese relativa al mese di maggio. Ma le buone notizie si fermano qui. L’Istat infatti prevede un rallentamento a breve dell’economia italiana e deflazione dietro l’angolo. “Poiché le attese delle imprese e gli ordinativi della manifattura registrano alcuni segnali di debolezza”, si legge nella nota, “l’indicatore anticipatore segna un’ulteriore discesa, suggerendo il rallentamento nel ritmo di crescita nel breve termine”. (altro…)