Carburanti, Codacons: sterilizzazione dell'Iva non basta, va azzerata del tutto

Carburanti, Codacons: sterilizzazione dell'Iva non basta, va azzerata del tutto

Sono insufficienti, per il Codacons, le misure sui carburanti proposte oggi dal relatore del disegno di legge alla commissione Attività produttive della Camera, Luca Squeri, che ha annunciato di voler proporre la sterilizzazione dell’Iva sui carburanti. I prezzi intanto continuano a correre: la benzina ormai supera i 2 euro al litro e il gasolio in alcuni punti vendita costa più della benzina, comunque attestato oltre i 2 euro al litro in modalità servito e a 1,960 euro/litro in modalità self service.

“Proporrò la sterilizzazione dell’Iva sui carburanti – ha dichiarato Squeri, secondo quanto riportato dalla nota Ansa – perlomeno per l’Iva aggiunta rispetto agli aumenti. Comincia ad essere una cifra significativa, 10 centesimi al litro, è poco rispetto all’impennata dei prezzi ma almeno è qualcosa”.

Carburanti, la posizione del Codacons

Per il Codacons non è sufficiente. “Allo stato attuale, e considerato il record storico dei listini di benzina e gasolio alla pompa, ridurre l’Iva non basta, perché determinerebbe una diminuzione dei prezzi ai distributori di appena 10 centesimi di euro al litro, a fronte di incrementi del +33% del gasolio in un solo anno”, afferma il presidente Carlo Rienzi.

“L’Iva sui carburanti – prosegue – va azzerata del tutto almeno fino al termine dell’emergenza energetica, anche in considerazione degli enormi guadagni incamerati dallo Stato grazie all’escalation dei listini alla pompa da novembre ad oggi, e serve ridurre le accise che contribuiscono a tenere elevati i prezzi di benzina e gasolio”.

“Solo così sarà possibile riportare i listini dei carburanti a livelli accettabili, calmierare i prezzi al dettaglio e permettere a migliaia di imprese di continuare la propria attività”, conclude Rienzi.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Parliamone ;-)