Natale e beneficienza

Natale e beneficienza

A Natale siamo tutti più buoni. O, perlomeno, questo è ciò che speriamo. Una delle feste più amate in tutto il mondo è anche il momento perfetto per fare qualcosa di speciale.
Donare in beneficenza è una buona azione da compiere in qualsiasi momento ed è importante che sempre più imprese si impegnino per raccogliere tutti i fondi e le risorse necessarie alle buone cause.

Oltre a creare un bellissimo ricordo in tutti i partecipanti, l’evento di beneficenza sarà il momento ideale per accogliere tante persone con interessi comuni all’interno di un unico ambiente.

Questa occasione sarà fondamentale per stabilire un contatto diretto con la clientela attuale e futura e aumentare la visibilità della vostra compagnia, quindi sarà necessario calcolare bene il budget e pianificare i particolari in tempo per la buona riuscita dell’evento.

Seguite alcuni dei semplici passaggi riportati in questo articolo e preparate una fantastica giornata per mostrare quanto la vostra organizzazione sia impegnata nel bene comune.

 

Eventi benefici
Eventi benefici, come organizzarne uno a regola d’arte

Intrattenere gli ospiti 

Create un ambiente accogliente, esteticamente curato e in linea con i principi della vostra organizzazione. Stilate un programma che tenga gli ospiti impegnati con giochi e quiz a premi e non sottovalutate l’utilità dei momenti di pausa per riorganizzare le tappe dell’evento.

L’interazione con gli invitati sarà di cruciale rilevanza. Comunicare e farlo nel modo migliore è ciò che tutti desiderano a un evento sociale, quindi assicuratevi che tutti si sentano felici di essere presenti e possano partecipare attivamente.

Organizzare attività ludiche

Tutti, o quasi, amano giocare e sfidare la fortuna, quindi divertire gli ospiti è di fondamentale importanza. A tale scopo, la vostra organizzazione potrà ingaggiare uno o più animatori che possano rendere l’evento benefico natalizio un momento ricco di simpatia.

Giochi a squadre sono perfetti come attività di team building, che rafforzano il senso di appartenenza dei dipendenti a un’azienda di cui condividono valori e ideali.

Il gioco natalizio ideale per trascorrere momenti di serena allegria è senz’altro la tombola. Per molti degli invitati, piccoli e grandi, il ricordo più bello potrebbe essere quello dell’estrazione dei numeri, soprattutto se a estrarli è qualcuno di particolarmente simpatico.

I quiz sono sempre gettonati perché divertono e mettono alla prova senza richiedere sforzo fisico. Inoltre, rispetto alla tombola eliminano i tempi di attesa e le delusioni dovute alla sfortuna.

Gadget personalizzati per una serata memorabile

Per fare in modo che questa giornata e la vostra organizzazione siano memorabili, offrite in regalo dei gadget personalizzati a ogni invitato e scegliete con cura l’oggetto più adatto al tipo di persone che parteciperanno.

Regalare a ogni presente un cappellino personalizzato, come quelli proposti da Maxilia, con il vostro nome e logo darà un tocco simpatico all’evento, mentre per addobbare la sala in modo originale potrete scegliere caraffe personalizzate da disporre su ogni tavolo.

Alla fine dell’evento, offrire agli ospiti un gadget utile o simpatico da portare a casa è un modo intelligente per prolungare il ricordo della serata e della vostra compagnia. Questo è il modo migliore per pubblicizzare la vostra attività quotidiana e trarne benefici che saranno utili a molte altre persone.

Qualora al vostro evento siano presenti anche ragazzi e bambini, preparate un’area solo per loro con giocattoli e giochi da tavolo e decorazioni adatte all’età. Le aziende più fortunate potranno avere un Babbo Natale per rendere tutto più magico e speciale, ma non è indispensabile che un dipendente indossi il classico vestito rosso per sorprendere i bambini.

Parlare ai cuori

Nell’agenda della serata, ritagliate almeno 15 minuti da dedicare a un discorso capace di coinvolgere emotivamente gli invitati.

Al centro dell’evento di beneficenza ci saranno l’affetto e la serenità. Pertanto, sarà possibile avvicinarsi ai cuori della gente e sensibilizzare tutti sull’argomento che ha ispirato voi, la vostra organizzazione e lo stesso evento. Sarà allora che potrete far leva sulla necessità di raccogliere fondi e mostrare un impegno spontaneo.

Qualsiasi tipo di evento organizzerete con pazienza e dedizione, assicuratevi di pubblicizzarlo utilizzando i social media e ricordate che sarà l’occasione giusta per rimanere nel cuore di tutti i partecipanti.

 

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)