giornata dei consumatori

Gli effetti economici della pandemia sulle famiglie, dossier Bankitalia

Un milione di persone in più, rispetto al 2019, vive in condizioni di povertà assoluta. Secondo le stime preliminari Istat relative all’anno 2020, la povertà assoluta nell’ultimo anno è cresciuta sia in termini familiari (da 6,4% del 2019 al 7,7% ), oltre 2 milioni, sia in termini di individui (dal 7,7% al 9,4%) che si attestano a 5,6 milioni.

Povertà assoluta, UNC: necessario abbassare le tasse ai più poveri

“Si tratta di un record storico. Non si erano mai registrati, infatti, valori così elevati per la povertà assoluta dall’inizio delle serie iniziate nel 2005, ossia è il peggior risultato di sempre”, afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Questi dati dimostrano che reddito di cittadinanza, reddito di emergenza e bonus vari non sono serviti quasi a nulla, essendo stati dati male, a pioggia, ed in ritardo. Ora il Governo Draghi rimedi con una riforma fiscale che abbassi le tasse ai più poveri“, conclude Dona.

 

Povertà assoluta

 

Codacons: sostenere redditi e spesa

Anche il Codacons chiede al Governo Draghi di intervenire con urgenza, per sostenere i redditi delle famiglie e la spesa e adottare misure in grado di rilanciare i consumi.

“I numeri sono peggiori delle aspettative, e dimostrano come l’emergenza sanitaria abbia influito sulle tasche delle famiglie impoverendo una consistente fetta di popolazione – spiega il presidente Carlo Rienzi. – La nuova ondata di povertà che si registra in Italia mette in serio pericolo i consumi nazionali e l’intera economia, e avrà effetti a cascata su commercio, industria e Pil”.

Federconsumatori: in primo piano la lotta alle disuguaglianze

“Questa situazione pone il Governo di fronte alla certezza che la povertà è stata tutt’altro che sconfitta. Un’emergenza straordinaria come quella in cui ci troviamo richiede misure straordinarie – afferma Federconsumatori. –

È necessario ed urgente, in tal senso, restituire solidità e dare opportunità di crescita al sistema economico, sfruttando in maniera responsabile e costruttiva tutte le risorse messe a disposizione dell’Europa. La vera sfida è rilanciare il sistema economico mettendo in primo piano la lotta alle disuguaglianze, alla povertà, alle disparità sociali“.

“In tale ottica è indispensabile avviare una ripresa urgente e duratura, in grado di rilanciare l’occupazione e un nuovo modello di sviluppo improntato alla sostenibilità sociale, oltre che ambientale”, afferma Emilio Viafora, Presidente Federconsumatori.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)