Primavera_pelle perfetta

Primavera, come avere una pelle perfetta

Anche se siamo costretti a restare chiusi in casa, la natura prosegue il suo corso e il ciclo delle stagioni non si arresta di certo. Il sole, dopo mesi di freddo intenso, si è ripresentato quasi all’improvviso, e le temperature cominciano dunque a salire in maniera costante.

Anche l’aria si riempie di nuovi profumi e di nuove sensazioni: è l’effetto della primavera, che è finalmente tornata anche se gustarsela appieno per il momento non è possibile. Che si possa o meno godere dei primi raggi di sole, è comunque importante iniziare sin da subito a preparare la nostra pelle, e farlo nella maniera corretta.

Perché rinnovare la pelle in primavera

Quando si affaccia la nuova stagione, la pelle ha la necessità di tornare a respirare, e per farlo deve liberarsi degli strati superficiali, così da favorire il cosiddetto turnover cellulare. Il ricambio delle cellule non può infatti avvenire, se prima non viene rimossa la cute morta, ovvero ciò che rimane del passato inverno. Per riuscire in questa missione bisogna adottare una serie di step importantissimi, per la beauty routine quotidiana. Vediamo quindi quelli che sono i più importanti.

 

Primavera_Beauty routine
Beauty routine in primavera

Esfoliare, ma in maniera delicata

Sì all’esfoliazione della pelle, a patto che sia delicata, perché lo stress eccessivo potrebbe provocare infiammazioni, arrossamenti e irritazioni. Se vogliamo partire con il piede giusto, quindi, dobbiamo procedere con cautela, scegliendo dei prodotti gentili e rispettosi della cute come ad esempio il miele, che aiuta la pelle a rigenerarsi in maniera delicata e naturale. Lo scrub con i tradizionali micro granuli in questo periodo dell’anno è sconsigliato, in quanto eccessivamente aggressivo, così come i peeling chimici. Meglio optare per un gommage più rilassato, piuttosto.

Idratare e nutrire con leggerezza

È fondamentale idratare e nutrire la pelle, e anche in questo caso procedere con leggerezza, scegliendo un prodotto delicato, con una texture molto blanda. Per dare una marcia in più si può pensare di applicare la sera una maschera per il viso che, come si spiega anche in siti specializzati, aiuta sia l’idratazione sia la fase di purificazione della pelle. Si tratta di uno step molto importante, dato che i liquidi servono per evitare che possa seccarsi e spaccarsi, mantenendo la pelle giovane, elastica e vitale.

Proteggersi dai raggi UV del sole

La crema solare dovrebbe diventare un alleato fisso, anche in inverno, ma è chiaro che è determinante soprattutto in estate. La primavera non va comunque sottovalutata, perché la pelle non è ancora pronta per il sole, quindi rischia di bruciarsi e di danneggiarsi, soprattutto per via delle cellule giovani che emergono in superficie. Il consiglio, dunque, è di iniziare sin da subito ad utilizzare una buona protezione solare, specialmente per via del fatto che – uscendo poco di casa – può bastare una piccola esposizione prolungata per procurare diversi problemi. Inoltre, in questo modo è possibile prepararsi al sole estivo.

Anche se in questo momento non è ancora possibile goderne appieno, la primavera è finalmente arrivata e, con essa, anche il momento di rigenerare la nostra pelle.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)