Attività online, i suggerimenti di Selectra

Attività online, i suggerimenti di Selectra

In tempo di quarantena gran parte delle attività si svolge online, dalla lettura delle fonti di informazione, allo smart-working, alle videoconferenze con famiglia e amici lontani, allo svago. Selectra, la web company che aiuta i consumatori a scegliere e ad attivare la tariffa internet, luce e gas più conveniente, propone una lista di spunti sulle cose che si possono fare online mentre si sta a casa, utili anche in vista delle vacanze di Pasqua. Eccone alcuni.

Prima cosa, controllare la connessione internet e attivare una linea fissa veloce e affidabile. Prima di passare ai punti successivi bisogna assicurarsi una connessione soddisfacente, perché se si sta a casa tutto il giorno, magari con tutta la famiglia, il traffico e la velocità che prima erano sufficienti potrebbero non essere più adeguati alle esigenze. Si può fare lo speed test e verificare la copertura fibra direttamente dal tuo PC. L’attivazione di una linea fissa richiede qualche giorno, la richiesta si può fare comodamente online.

Non meno importante, imparare a scrivere senza guardare la tastiera. La scrittura a tastiera cieca è una competenza che permette di velocizzare notevolmente il processo della scrittura, fare meno errori di battitura e concentrarsi sui contenuti guardando lo schermo e non i tasti. Selectra consiglia diversi corsi online per imparare a farlo: Sense-lang (in Italiano, ma anche in altre lingue), Dattilografia-Online, l’app 10Dita, e i vari giochi, come TypeRacer o NitroType, dove puoi sfidare gli altri utenti.

Attività online per gli amanti dei viaggi

Fare il tour della NASA (e non solo). Chi non ha mai sognato di fare un giro alla NASA? Tra tutti i vari tour virtuali questo è uno dei più originali: si possono visitare gli hangar, i laboratori di simulazione lunare e altre cose molto interessanti. Oltre alla NASA, con i viaggi virtuali a costo zero puoi esplorare i posti più remoti della Terra con panorami e video in 3D della Tokyo di notte, dei ghiacciai della Groenlandia o delle montagne del Tagikistan! Non poteva mancare anche un elemento fondamentale di qualsiasi viaggio: il museo. Grazie ai tour virtuali puoi visitare i Musei Vaticani, il Louvre, il British Museum, il Magritte, il Museo di Prado e tanti altri.

 

Attività online, i suggerimenti di Selectra
Attività online, i suggerimenti di Selectra

Praticare l’inglese con un madrelingua. Il modo più veloce per imparare l’inglese (o qualsiasi altra lingua) è fare molta pratica, meglio se con un madrelingua. HelloTalk, con più di 18 milioni di utenti provenienti da ogni parte del mondo puoi praticare 150 lingue diverse usando registrazioni vocali, chiamate e videochiamate. Oltre ad HelloTalk ci sono Speaky, Tandem e tante altre scaricabili dal play store.

Social media e creatività

Imparare ad utilizzare Canva per migliorare i profili social. Come rendere più accattivante il look dei tuoi profili su Facebook e Instagram? Canva è un tool online che permette, in pochi passi e con layout già impostati, di creare dei fantastici post per i social. Esistono diversi altri tool simili e semplici da utilizzare, come Crello o Adobe Spark. I professionisti possono approfondire strumenti di grafica più avanzati come Photoshop, Illustrator e Indesign. Si può iniziare anche con i corsi online gratuiti per principianti, disponibili e gratuiti anche su YouTube.

Creare un account su Telegram ed iscriversi a canali utili ed interessanti. Tra i social media cresce l’utilizzo di Telegram, il servizio di messaggistica istantanea e chiamate basato su cloud in grado di sfidare WhatsApp. Gratuito, sicuro e privo di pubblicità permette di inviare messaggi privati o tra gruppi fino a 200.000 partecipanti, effettuare chiamate vocali cifrate “punto-punto” e scambiare foto, video e file di qualsiasi tipo fino a 1,5 GB senza comprimerle. Inoltre permette di creare o seguire dei canali informativi: su Telegram si trovano già testate giornalistiche e canali specializzati su qualsiasi tema: dalle serie TV alla connettività, dalla musica alle utenze di casa.

Attività online per la casa, gestire le utenze

Gestire le utenze di casa e il budget personale. Questo può essere un buon momento per mettere in ordine i pagamenti: controllare le bollette e scegliere una tariffa di luce e gas conveniente. Per i pagamenti fissi regolari (l’affitto, il corso di nuoto o lo stipendio della babysitter), si possono impostare gli autopagamenti nell’online banking, che vengono quindi versati automaticamente con la cadenza prescelta. Si può cominciare a gestire il proprio budget mensile, tramite l’app di online banking o con l’aiuto di un programma (iPase, Money Manager Ex ecc.).

Cultura e svago anche a casa

Per gli appassionati di storia, Selectra propone ascoltare il podcast di Alessandro Barbero, docente di storia e comunicatore. Conferenze e lezioni, dalle Crociate alla crisi del Trecento, fino alla guerra delle Falkland e alla Resistenza italiana.

Imparare a suonare la chitarra o un altro strumento musicale, iniziando con qualcosa di semplice, con l’aiuto di un’app, come UltimateGuitar. Questa app raccoglie un’infinità di brani musicali che puoi imparare a suonare con tablature fedeli e divise per tipologie di esecuzione. Inoltre ci sono centinaia di tutorial gratuiti su YouTube.

Andare al teatro e al cinema (restando a casa). Il portale web Mymovies ha lanciato mymovieslive: un calendario di spettacoli digitali, divisi per giorni, orari e location, in cui è possibile prenotare un posto in prima fila come se decidessimo veramente di andare al cinema. Il mondo del teatro ci offre tantissime opportunità, come vedere gli spettacoli più belli della stagione: dall’Aida alla Metropolitan Opera di New York al Lago dei Cigni al Bolshoi, mentre la Berliner Philharmoniker apre una sala concerti digitale proponendo tutti gli appuntamenti del Festival di Pasqua online.

… Senza dimenticare, oggi più che mai, di essere solidali

Per aiutare le persone senza fissa dimora a superare l’emergenza, si può contribuire alla raccolta fondi #VorreiRestareAcasa. Un’opzione più insolita è quella di “adottare un bambino a distanza”, donando fondi per sostenere la sua crescita e la vita della sua comunità attraverso l’iniziativa Action Aid. Oltre a queste iniziative concrete ci sono moltissime piattaforme online che possiamo utilizzare per fare una donazione, come GoFundMe.

Scrive per noi

Francesca Marras
Francesca Marras
Mi sono laureata in Scienze Internazionali con una tesi sulle politiche del lavoro e la questione sindacale in Cina, a conclusione di un percorso di studi che ho scelto spinta dal mio forte interesse per i diritti umani e per le tematiche sociali. Mi sono avvicinata al mondo consumerista e della tutela del cittadino nel 2015 grazie al Servizio Civile. Ho avuto così modo di occuparmi di argomenti diversi, dall'ambiente alla cybersecurity e tutto ciò che riguarda i diritti del consumatore. Coltivo da anni la passione per i media e il giornalismo e mi piace tenermi sempre aggiornata sui nuovi mezzi di comunicazione. Una parte della mia vita, professionale e non, è dedicata al teatro e al cinema.

Parliamone ;-)