Anteprima Puliamo il Mondo, parte dall’Etna la raccolta di pneumatici fuori uso abbandonati

Anteprima Puliamo il Mondo, parte dall’Etna la raccolta di pneumatici fuori uso abbandonati (Fonte immagine: Legambiente)

Sono 300 gli Pneumatici fuori uso (PFU) raccolti nel Bosco Barone Nicolosi di Milo dai volontari di Legambiente – nelle giornate del 22, 23, 24 agosto – nell’ambito della campagna Puliamo il Mondo. Gli penumatici raccolti saranno caricati domani su un mezzo di EcoTyre: le gomme giunte a fine vita saranno condotte presso l’impianto di trattamento più vicino in una logica di prossimità, gestite in maniera corretta e riciclate chiudendo il ciclo della circolarità dello pneumatico.

E sempre nella giornata di domani proseguiranno al bosco Milo le operazioni di pulizia e volontariato. L’attività organizzata in Sicilia è una delle anteprime, in vista del grande week-end di mobilitazione di Puliamo il Mondo 2022, in programma quest’anno nei giorni 30 settembre, 1 e 2 ottobre.

Puliamo il Mondo, non tutti sanno che la gomma è riciclabile al 100%

“Gli Pneumatici Fuori Uso – spiega Legambiente – sono rifiuti classificati come permanenti, cioè non si deteriorano, restano lì, in mare o in natura, per centinaia di anni. Se ben gestiti, invece, sono riciclabili al 100% e si trasformano in una risorsa perché il polverino derivante dalla loro lavorazione può essere impiegato in tantissimi utilizzi”. EcoTyre coordina il progetto “Da Gomma a Gomma”, grazie al quale oggi è possibile utilizzare la gomma ottenuta direttamente da PFU per la produzione di nuovi pneumatici o di altri prodotti in gomma. 

 

Anteprima di Puliamo il Mondo
Anteprima di Puliamo il Mondo

 

“La nostra partnership con Legambiente è ormai consolidata. Puliamo il Mondo – commenta Enrico Ambrogio, Presidente di EcoTyre – rappresenta una opportunità importante in linea con la nostra mission, sensibilizzare i cittadini sulla corretta gestione delle gomme giunte a fine vita. Il messaggio che vogliamo lanciare è che non ci sono motivi che giustifichino l’abbandono dei PFU al di fuori dei canali  previsti o peggio ancora disperderli nell’ambiente, dal momento che esiste un sistema di raccolta nazionale ben organizzato”.

“Il problema degli pneumatici abbandonati – afferma Stefano Ciafani, Presidente Nazionale di Legambiente – è una questione seria che va affrontata al più presto. Il più delle volte aree verdi e strade vengano trasformate in discariche a cielo aperto, come dimostrano gli oltre 300 PFU trovati e raccolti dai nostri volontari nel bosco di Milo in Sicilia. Informazione e sensibilizzazione sono i primi strumenti per contrastare questo abbandono selvaggio, ricordando che esiste un sistema di raccolta nazionale e che gli pneumatici, grazie alla filiera dell’economia circolare, possono essere riciclati passando a nuova vita”.

La collaborazione con Puliamo il Mondo ricade nell’iniziativa “PFU Zero”, patrocinata dal Ministero della Transizione Ecologica, che nasce con lo scopo di informare i cittadini sull’esistenza e sul buon funzionamento della filiera e sensibilizzare sulle corrette modalità di gestione dei PFU. Solo nel 2021 EcoTyre, nell’abito di questo progetto, ha realizzato 49 interventi straordinari, avviando a recupero quasi 200.000 kg di PFU.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Francesca Marras
Mi sono laureata in Scienze Internazionali con una tesi sulle politiche del lavoro e la questione sindacale in Cina, a conclusione di un percorso di studi che ho scelto spinta dal mio forte interesse per i diritti umani e per le tematiche sociali. Mi sono avvicinata al mondo consumerista e della tutela del cittadino nel 2015 grazie al Servizio Civile. Ho avuto così modo di occuparmi di argomenti diversi, dall'ambiente alla cybersecurity e tutto ciò che riguarda i diritti del consumatore. Coltivo da anni la passione per i media e il giornalismo e mi piace tenermi sempre aggiornata sui nuovi mezzi di comunicazione. Una parte della mia vita, professionale e non, è dedicata al teatro e al cinema.

Parliamone ;-)