expo consumatori

Expo Consumatori 4.0, edizione 2020

Dopo le prime due giornate di “Expo Consumatori 4.0 Verso Next GenerationEU” e la pausa lavori dedicata alla Sessione Programmatica del CNCU, riprende oggi pomeriggio l’evento dedicato ai consumatori e alla crescita felice.

L’edizione di quest’anno, con una serie di appuntamenti e webinar virtuali, ha scelto come filo conduttore le sei mission individuate dal piano italiano di ripresa e resilienza per accedere ai fondi previsti dal Recovery Fund, sempre dal punto di vista della crescita felice e della sostenibilità consumerista.

Dopo aver parlato di digitalizzazione , rivoluzione verde e infrastrutture per la mobilità, da oggi sarà la volta di educazione, equità sociale e salute.

Oggi si parla di sovraindebitamento

Alle 17 di oggi si parlerà di sovraindebitamento e crisi delle famiglie con il webinar Sovraindebitamento: verso la creazione di un fondo dedicato.

Cittadini, professionisti e imprese sempre più spesso in difficoltà nell’onorare i propri debiti, spiegano da Expo Consumatori: un fenomeno conosciuto ben prima del Covid ma che la pandemia ha acutizzato e che oggi è sempre più urgente affrontare. Per le tante famiglie italiane sommerse dai debiti cresce l’esigenza di adeguare gli strumenti giuridici che permettono di uscire dalle difficoltà previsti dalla legge 3/2012, ma fino ad oggi sostanzialmente inapplicati sia per la farraginosità delle procedure sia perché poco conosciuti e spesso anche troppo costosi.

Dopo la proposta di emendamento (accolta la scorsa primavera) per la proroga della sospensione dei piani del consumatore, l’iniziativa di Assoutenti si concentra sulla proposta di creazione di un fondo permanente che consenta ai cittadini di accedere agli strumenti previsti dalla legge.

Domani a Expo cittadinanza consumerista e salute

Venerdì 18 doppio appuntamento per Expo Consumatori. Domani alle 10 ci sarà il webinar su Educazione alla cittadinanza consumerista. Si parlerà di educazione civica nelle scuole, lotta alla contraffazione, educazione finanziaria, ludopatia, bullismo.

Alle 17 di domani il tema affrontato sarà invece Emergenza Covid tra medicina territoriale e telemedicina, che approfondirà le promesse della telemedicina e del 5G e le lacune dell’assistenza territoriale durante la pandemia.

«Prestazioni di servizi di assistenza sanitaria tramite il ricorso alla tecnologia dell’informazione e della comunicazione, in situazioni in cui il professionista della salute e il paziente non si trovino nella stessa località, con trasmissione sicura di informazioni e dati di carattere medico: è questo quel che promettono le nuove frontiere della telemedicina, dove il 5G avrà un ruolo determinante. Soluzioni che potrebbero rivoluzionare il sistema sanitario per come lo conosciamo, semplicemente tenendo sotto controllo da remoto i pazienti a rischio e consentendo in generale a tutti i pazienti un più immediato accesso ai servizi sanitari».

Il seminario si concentrerà sui diritti dei cittadini che usufruiscono del servizio sanitario nazionale, anche alla luce delle lacune mostrate in tempi di pandemia dal sistema territoriale di assistenza.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)