Giornata contro la violenza sulle donne, le iniziative INPS

Giornata contro la violenza sulle donne, le iniziative INPS

In occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’INPS promuove alcune iniziative dedicate al contrasto alla violenza di genere, su proposta del Comitato Unico di Garanzia.

Giornata contro la violenza sulle donne, gli appuntamenti INPS

Dopo il primo evento del 4 novembre, prosegue il ciclo di appuntamenti online promossi dal Museo del Risparmio di Torino, in collaborazione con gli Stati generali delle Donne e il CUG dell’INPS, intitolato “NON PIU’ VITTIME. Imparare a riconoscere le diverse forme di violenza di genere”. I prossimi incontri si terranno nelle giornate dell’11, 18 e 25 novembre, dalle ore 18 alle ore 19.

Saranno affrontati argomenti legati all’autostima e alla percezione del proprio valore, alla fragilità sociale e alla violenza di genere, all’indipendenza economica e alla parità di genere e all’educazione finanziaria al femminile. Si parlerà di varie forme di violenza, con un’attenzione particolare alla violenza economica, una delle forme più subdole di violenza domestica.

All’incontro del 25 novembre interverrà la Vicepresidente dell’Istituto, Maria Luisa Gnecchi, sul tema “Educazione finanziaria e scelte previdenziali consapevoli”.

 

Iniziative INPS
Iniziative INPS

 

Una mostra fotografica di autori vari, a cura dell’Associazione Ikonica e  intitolata “SEI BELLA DA MORIRE”, si terrà nelle giornate del 16, 17 e 18 novembre, nell’ingresso della sede della Direzione generale (Via Ciro il Grande 21). La raccolta fotografica itinerante nasce anche a sostegno dei centri antiviolenza.

Il 25 novembre, alle ore 12, tutto il personale dell’Istituto osserverà un minuto di silenzio, di raccoglimento e di riflessione per ricordare le numerose vittime della violenza di genere. Un gesto simbolico per sensibilizzare tutti e tutte all’impegno comune di costruire un’alternativa solida di valori, di rispetto e di solidarietà tra i generi e dire insieme NO alla violenza.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)