Favorire lo scambio di informazioni sulle rispettive esperienze, attività, progetti ed iniziative finalizzate a rimuovere le barriere architettoniche e culturali nonché ad incoraggiare la diffusione di spazi e servizi ugualmente fruibili da parte di tutti; condividere momenti di analisi e approfondimento su tematiche di particolare rilevanza e sulle normative di riferimento, nell’ottica di individuare stimoli e punti di forza e di debolezza che potrebbero essere oggetto di riflessione e/o iniziativa comune;  promuovere, nei rispettivi ambiti di intervento, occasioni di crescita culturale e un maggior livello di consapevolezza delle problematiche connesse alle fasce socialmente deboli; facilitare forme di partecipazione reciproca alle iniziative specifiche organizzate sulle tematiche oggetto di confronto. Sono questi gli obiettivi del Protocollo d’intesa, firmato oggi a Roma, tra il Presidente dell’Abi, Antonio Patuelli, e il Presidente di Fiaba, Giuseppe Trieste, nell’ambito delle iniziative per l’edizione 2013 del Fiabaday – “Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche”.
Rientra nell’accordo anche la costituzione di un apposito Tavolo di confronto per individuare e realizzare iniziative e progetti finalizzati a garantire un approccio universale e fortemente inclusivo al tema dell’accessibilità.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)