“Maturano in Rete nuove forme di criminalità, dal furto di identità, fino alla più organizzata criminalità cibernetica. È una emorragia stimata in 500 miliardi di dollari l’anno tra identità violate, segreti aziendali razziati, portali messi fuori uso e moneta virtuale sottratta”: così il presidente dell’Autorità della Privacy Antonello Soro questa mattina in Senato, dove l’Autorità ha presentato la Relazione annuale. Un dato, quello dei 500 miliardi di dollari, che viene ripreso da Adiconsum nel denunciare i rischi della cybercriminalità e i danni pesantissimi creati ai consumatori.
“Al Garante della privacy – ha detto Pietro Giordano, presidente nazionale di Adiconsum – va il nostro riconoscimento per il lavoro fin qui svolto, anche se molto c’è ancora da fare. Ci riferiamo in particolare alle truffe e ai raggiri perpetrati dalla cybercriminalità che come evidenziato dal Garante alimenta un giro d’affari di 500 miliardi a scapito di consumatori ed aziende.Le conseguenze per il consumatore sono pesanti sia dal punto di vista economico, sia di stress per le pratiche da avviare a cominciare dalla denuncia di quanto accaduto”.
Adiconsum lascia anche qualche consiglio ai cybernauti meno esperti: oltre a dotare i computer di livelli di sicurezza aggiornati e fare backup dei propri dati, ricorda di non inviare mai denaro o dati personali a soggetti sconosciuti. Se poi si riceve una telefonata dalla banca o da qualsiasi altra organizzazione, non fornire dettagli personali: chiedere il nome e il numero telefonico del chiamante. Fare verifiche presso l’ente in questione prima di richiamare. Non rispondere mai ad un numero fornito via mail oppure attraverso un link allegato: cercare invece il numero da contattare attraverso una ricerca su internet oppure sul retro della carta bancomat. L’associazione consiglia inoltre di controllare periodicamente la propria carta di credito e i movimenti bancari in modo da individuare eventuali operazioni sospette. Adiconsum coordina inoltre il progetto europeo MeisMine, che prevede fra l’altro un sito informativo ad hoc contro il furto d’identità.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)