Tutela diritti animali (Foto Pixabay)

Il presidente nazionale di Confconsumatori, Marco Festelli, ha inviato un contributo scritto alla commissione Giustizia della Camera dei deputati in sostegno del progetto di legge Brambilla sulla tutela dei diritti degli animali. Da Confconsumatori arrivano nuove proposte a tutela dei diritti degli animali domestici.

La proposta inasprisce le pene per chi maltratta e uccide animali. “Si tratta – ha detto Michela Brambilla in riferimento al progetto di legge – di una decisa risposta del parlamento all’ondata di violenza e crudeltà sugli animali registrata nelle ultime settimane e più in generale a un’esigenza sentita da tempo. Con la mia proposta di legge interpreto le istanze di milioni di italiani che amano gli animali e vogliono vederli rispettati”.

Confconsumatori sostiene il progetto di legge e chiede di prevedere rilevanza penale anche nella forma colposa per l’uccisione o il maltrattamento degli animali e l’inasprimento delle pene per chi esercita abusivamente la sanità veterinaria. L’associazione offre inoltre assistenza e informazioni ai proprietari di animali domestici per i casi di malasanità veterinaria.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)