soldi

Il settore del credito svolge un ruolo sempre più cruciale per l’intera economia del Paese: Unirec (Unione Italiana Imprese a Tutela del Credito) e le Associazioni dei Consumatori (Adiconsum, Cittadinanzattiva, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino) hanno dato il via al Forum della Tutela del Credito, un tavolo di lavoro strutturato tra imprese e consumatori.
Lo scopo dell’iniziativa è quello di affrontare insieme in maniera più efficace le tematiche di comune interesse. Per questo, è stata istituita una collaborazione permanente basata su priorità precise, basilari e imprescindibili, definite e condivise da tutti i partecipanti:

  • Deontologia e trasparenza nella relazione con i consumatori, attraverso la condivisione di un  codice deontologico e di un codice comportamentale;
  • Divulgazione delle buone prassi e istituzione della conciliazione paritetica, accessibile direttamente dai consumatori per affrontare e risolvere eventuali controversie;
  • Definizione di regole certe per gli operatori con il Ministero dell’Interno, che negli anni ha protetto il settore da infiltrazioni illecite: si chiederà al Ministero l’emanazione di una Circolare volta a sistematizzare la normativa esistente e a validare le buone prassi condivise;
  • Formazione e professionalità degli operatori del settore: individuazione di percorsi formativi che dovranno essere validati dal Ministero dell’Interno e certificati da enti terzi.

Il prossimo incontro è fissato per il 7 maggio 2014: l’obiettivo è quello di definire tutti gli aspetti operativi, avendo sempre come punto fermo la tutela dei consumatori nell’offerta da parte delle imprese di un servizio di qualità.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)