Si è riunito ieri il secondo Comitato di esperti per la valutazione del metodo Stamina. Costituto a marzo dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, dopo la bocciatura del primo da parte del Tar Lazio, il panel, guidato da Michele Baccarini (Professore già in servizio presso l’Azienza Ospedaliero-Universitaria di Bologna, Centro per lo Studio delle Cellule Staminali del Policlinico S.Orsola-Malpighi, Ospedali di Bologna) dovrà dire l’ultima e definitiva parola sul metodo Stamina e decidere se ci siano o meno le basi per autorizzare la sperimentazione del protocollo basato sull’utilizzo di cellule staminali ideato da Davide Vannoni. L’incontro è programmato in teleconferenza, per permettere la partecipazione dei quattro esperti stranieri che fanno parte del team. Intanto proprio pochi giorni fa, agli Spedali Civili di Brescia sono riprese le infusioni su un bambino marchigiano di tre anni e mezzo affetto dal morbo di Krabbe mentre i genitori degli altri bambini che avrebbero bisogno delle infusioni hanno chiesto che si faccia al più presto chiarezza.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)