L’Antitrust ha avviato una serie di istruttorie per vendita online di prodotti contraffatti su segnalazione di Adoc e Indicam, Istituto Centromarca per la lotta alla contraffazione. I siti coinvolti sono quasi duecento, riconducibili ad una decina di professionisti per la maggior parte di nazionalità cinese. I consumatori sarebbero ingannati dalle informazioni presenti (e anche dalla grafica e dalle immagini): viene prospettata loro la possibilità di acquistare online ad un prezzo outlet prodotti originali di vari brand che risulterebbero, in realtà, contraffatti.
La struttura dei siti, per la grafica utilizzata e per le immagini riprodotte, induce i visitatori ad effettuare transazioni economiche sul presupposto di acquistare su un sito originale, riconducibile ai diversi titolari dei marchi, potendo usufruire di un prezzo outlet. Nelle segnalazioni viene denunciato anche che la struttura dei siti, così come costruita, avvalora la percezione dei visitatori che gli stessi siano direttamente riconducibili al titolare del marchio o siano comunque gestiti da un rivenditore ufficiale dei prodotti pubblicizzati: sono, infatti, tutti siti monomarca e già i nomi stessi dei siti sono di per sé idonei ad indurre in errore i visitatori.
Inoltre, in tutte le home page scorrono in super le immagini e le foto tratte dai siti originali e si può accedere a tutto il catalogo 2015/2016 dei prodotti in vendita risparmiando rispetto al prezzo ufficiale dal 50% al 70%. I siti in questione, per come sono strutturati si presentano come degli outlet delle grandi marche che consentono di effettuare acquisti con diverse monete avvalorando così l’idea nei visitatori, che si tratti di operatori che sfruttando gli indubbi vantaggi derivanti dalla globalizzazione dei mercati consentono agli acquirenti di comprare i prodotti offerti in vendita a prezzi particolarmente convenienti.
Oltre a dichiarare, contrariamente al vero, di essere un distributore ufficiale dei vari brand, il sito utilizza illecitamente i relativi marchi senza aver ottenuto la necessaria autorizzazione. Vengono infine omesse informazioni sull’identificazione del professionista e di tutti i diritti del consumatore previsti nella fase post vendita.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)