leggere sulla spiaggia

Estate hi-tech, ecco i gadget più cercati

Al mare con la connessione internet sempre disponibile. In piscina con la musica nelle orecchie. In montagna col controllo completo di email in arrivo e attività motoria svolta. L’estate molto spesso è hi-tech, almeno per tutti coloro che non vogliono dedicarsi al relax o all’attività fisica senza rinunciare alla tecnologia e a tutta una serie di accessori che trovano spazio in valigia, fra vestiti e creme solari. Gadget in vacanza, qualcosa di irrinunciabile per molti consumatori. AirPods, e-book reader e smartwatch sono fra gli accessori più desiderati e cercati per un’estate hi-tech.

Estate hi-tech, ecco cosa cercano gli italiani

Le ricerche online degli italiani per un’estate hi-tech dicono che, da maggio a luglio di quest’anno rispetto allo stesso periodo del 2019, sono aumentate del 109% le ricerche di cuffie e microfoni, del 91% quelle di tablet, dell’80% quelle di smartwatch e orologi sportivi. Crescono del 72% le ricerche online di diffusori audio e del 61% quelle di e-book reader.

Il confronto è opera dell’Osservatorio Estate Hi-tech elaborato da Trovaprezzi.it, comparatore di prezzi online, che svela quali sono i gadget di cui i vacanzieri non possono fare a meno nelle prossime settimane.

 

 

Gadget elettronici per l’estate hi-tech

Non c’è vacanza senza musica

Ce n’è per tutti i gusti e tutte le tasche. La musica spesso fa da colonna sonora nei viaggi, al mare e in piscina. Ecco allora che la categoria Cuffie e Microfoni ha registrato oltre 363mila ricerche nel trimestre maggio-luglio (+109% rispetto allo stesso periodo del 2019).

I modelli più desiderati dagli italiani sono senza dubbio gli auricolari bluetooth: comodi, pratici e capaci di garantire una buona qualità del suono anche in modalità wireless.  Apple domina la classifica dei migliori brand del comparto: oltre 34mila ricerche da maggio a luglio 2020 per le AirPods 2° generazione (a partire da 118 euro) e oltre 19mila per le AirPods Pro (da 192 euro).

Chi invece vuole condividere con gli amici le proprie playlist preferite, potrà optare per i Diffusori Audio che tra maggio e luglio hanno toccato oltre 187mila ricerche (+72%). Gli speaker portatili più gettonati nel 2020 sono prevalentemente targati JBL.

In ferie col tablet

Sempre online per leggere, informarsi, per guardare serie e film. Sempre connessi. Chi cerca questo tipo di estate hi-tech cerca i tablet: sono state oltre 608mila le ricerche nel trimestre maggio-luglio, pari al +91% rispetto al 2019. Gli e-book reader, come i più noti Kindle e Kobo, invece permettono di scaricare e portare con sé decine di libri e quotidiani racchiusi in un solo dispositivo (+61% di ricerche rispetto a maggio-luglio 2019). I modelli di tablet più popolari sono i Galaxy Tab e gli iPad.

 

osservatorio hi-tech
Osservatorio hi-tech, Trovaprezzi.it 2020

 

Estate con lo smartwatch

Il gadget che sta diventando irrinunciabili, soprattutto per gli sportivi e per garantisti vacanze hi-tech è lo smartwatch. Oltre alle telefonate, alla musica e al controllo delle e-mail, è possibile monitorare le informazioni legate alla propria salute e all’attività motoria direttamente dal polso.

La categoria Smartwatch e Orologi Sportivi è sempre più popolare tra gli utenti e nel trimestre appena trascorso segna oltre 140mila ricerche per il solo mese di agosto (+95% rispetto ad agosto 2019). La gamma di prodotti presente sul mercato è ampia e variegata anche in termini di costo: Huawei Watch Gt 2, Amazfit GTS, Apple Watch (versione 4 e 5), Samsung Galaxy Watch Active 2 e Garmin Vivoactive 4 sono solo alcuni dei wearable più ambiti sul web per quest’estate.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)