canada

eTA per il Canada, cosa bisogna sapere

Sogni da sempre di visitare il Canada, le sue città metropolitane e le sue incontaminate bellezze naturalistiche? Se hai già prenotato un volo, quello che continua a separarti dalla realizzazione del tuo sogno è un’eTA per il Canada, ossia un’apposita autorizzazione di viaggio. Quello che proveremo a fare di seguito è, così, capire quando e come chiederla online, i requisiti e i procedimenti per farlo.

Come chiedere un’autorizzazione di viaggio (Eta) per il Canada online

Essendo di fatto un sostituto del tradizionale visto per il Canada, hanno bisogno di richiedere l’eTA Canada online tutti i cittadini stranieri che intendano arrivare a o transitare in volo verso uno qualsiasi degli aeroporti internazionali canadesi.

Quanto detto fin qua significa che chi arrivi in Canada via terra o via mare non ha bisogno di un’autorizzazione elettronica di viaggio, che è necessaria invece anche se quello in territorio canadese è solo uno scalo intermedio del proprio viaggio in aereo. Per i viaggiatori di alcune nazionalità o in possesso di un passaporto di alcuni Paesi vigono condizioni particolari che fanno sì tanto che non sia necessario neanche richiedere un’eTA per il Canada (è quello che succede per lo più con i cittadini e chi è in possesso di un passaporto USA), quanto che la semplice autorizzazione di viaggio non basti e si abbia bisogno di un visto per il Canada rilasciato dall’ambasciata.

Una volta ottenuta, comunque, l’eTA per il Canada è valida per cinque anni (a meno che il tuo passaporto non scada prima) e permette di effettuare anche viaggi multipli all’interno del Paese, a patto però che ciascuno di questi abbia una durata inferiore ai sei mesi.

Come la maggior parte dei visti elettronici, dei visti online del resto l’autorizzazione di viaggio per il Canada è pensata soprattutto per chi viaggia per motivi turistici o di svago, per affari o per visite a familiari e amici (è questa, tra l’altro, la ragione per cui non hai bisogno di richiedere online un’eTA se hai già richiesto e ottenuto un work permit o uno study permit per il Canada). Vale la pena sottolineare a questo punto che, sebbene comunemente vi ci si riferisca come visto digitale o visto elettronico, a rigore l’eTA per il Canada, un po’ come l’ESTA per gli Stati Uniti, non è un visto e, cioè, non assicura l’ammissione nel Paese: una volta arrivati in territorio canadese le autorità dell’ufficio immigrazione controlleranno i tuoi documenti, potranno farti delle domande e decidere se ammettere o meno la tua permanenza nel Paese.

Se, come si è ormai abbondantemente accennato, viaggi nel Paese per svago non dovrebbero esserci particolari problemi. Quello che è essenziale è ricordarsi di compilare per tempo la richiesta di autorizzazione di viaggio per il Canada online, attraverso l’apposito sito istituzionale: è vero, infatti, che l’iter per ottenere l’eTA è piuttosto semplice e prevede solo di rispondere ad alcune domande e compilare i campi inerenti ai propri dati personali ma, se le richieste dovessero essere tante, invece dei soliti pochi minuti ci potrebbero volere giorni per ottenere il tuo lasciapassare per il viaggio in Canada. Tieni conto che, se non viaggi da solo, dovrai richiedere l’eTA per il Canada anche per tutti i tuoi compagni di viaggio e che la stessa ha un costo di sette dollari a persona.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)