Rispetto a maggio 2013, la domanda gas è diminuita dell’1%: i consumi del mese appena concluso sono stati 3653,5 milioni di metri cubi contro i 3694,4 milioni di metri cubi di dodici mesi fa. E’ quanto segnala il consueto rapporto di Ref-E per Quotidiano Energia secondo cui l’effetto climatico è meno importante rispetto ai mesi precedenti e i prelievi delle reti di distribuzione riportano un aumento tendenziale (+5,3%) dopo i pesanti cali registrati nei mesi invernali a causa delle temperature miti dell’inverno appena passato.
A livello cumulato, i primi cinque mesi del 2014 hanno visto i consumi gas contrarsi del 16% rispetto al 2013, con i prelievi civili e delle centrali a gas in forte diminuzione (rispettivamente -18,9% e -21,5%) e ora anche i consumi industriali sono in calo, seppur di lieve entità (-0,1%).

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)