Tutto pronto per la prima edizione del premio Zero Truffe, promosso dal mensile Il Salvagente. Giovedì 6 giugno, la rivista premierà tutte le aziende finora certificate dal bollino di garanzia, ideato lo scorso anno come strumento di valore per consentire ad aziende virtuose di distinguersi grazie all’effettiva qualità dei prodotti e dei servizi offerti sul mercato. 

Per ottenere la certificazione Zero Truffe, le imprese hanno superato con successo tutti i parametri imposti dai test del Salvagente secondo gli standard normativi della legge italiana, svolti tramite campionamenti casuali fatti processare e analizzare esclusivamente da laboratori accreditati Accredia, l’Ente unico nazionale designato dallo Stato italiano.

Il procedimento avviene in forma totalmente anonima, e i risultati non sono soggetti a strumentalizzazione in quanto oggettivi, pubblici e del tutto trasparenti.

Prima della premiazione si terrà uno spettacolo teatrale sotto forma di dialogo tra attori, “6…niente”, scritto da Ludovica Valeri per mettere in scena uno spaccato della società rispetto alle tematiche che hanno fatto del Salvagente l’unica rivista interamente dedicata ai consumatori e ai loro diritti.

“6…niente” proporrà spunti di riflessione, personaggi credibili e ben delineati che aiuteranno il pubblico a comprendere meglio l’atteggiamento, le caratteristiche e il pensiero di chi è realmente artefice di una truffa.  Il tutto con un approccio visivo, coinvolgente, divertente. 

Al termine dello spettacolo ci sarà una conferenza stampa tenuta dai relatori Matteo Fago e Riccardo Quintili, rispettivamente editore e direttore del Salvagente, per raccontare alla platea le motivazioni che li hanno spinti a concepire la certificazione Zero Truffe e perché si sta rivelando sempre più un’operazione molto utile per aziende e consumatori.

A fine conferenza verranno premiate le otto realtà aziendali meritevoli dell’attestato: La Molisana, Monini, Monge, IMC Holding, Assicuratore Facile, Vinni Pizza Box, StepsSrl e SMA – Road Safety.

All’evento parteciperanno rappresentanti delegati dalle aziende certificate, esperti in antitruffe, giornalisti, Consob Italia e numerose associazioni a tutela dei consumatori.

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)