borsa su un prato

Comprare prodotti falsi è prima di tutto un rischio per la salute e la sicurezza dei consumatori. Questo il messaggio di fondo della campagna “I buy real – Io compro originale” nata per sensibilizzare sull’importanza dell’acquisto consapevole, che oggi si rinnova a Forte dei Marmi col supporto di Indicam, l’Istituto di Centromarca per la lotta alla contraffazione.

 

Mario Peserico, presidente Indicam
Mario Peserico, Presidente Indicam

 

Il Comune ha infatti rinnovato la collaborazione con Indicam per le azioni di sensibilizzazione e contrasto alla vendita di prodotti contraffatti sul territorio.

«Noi vorremmo che l’esempio di quanto messo in campo con il comune di Forte dei Marmi contagiasse positivamente molte altre città – commenta Mario Peserico, presidente di Indicam – È il secondo anno che scendiamo in spiaggia e in piazza a Forte dei Marmi perché abbiamo visto che i risultati ottenuti nel 2018 sono stati molto positivi, grazie al lavoro costante dell’amministrazione comunale e della Polizia municipale che ha coinvolto anche i privati. Un lavoro che sta continuando a dare frutti anche in questa stagione estiva, con meno presenze di venditori abusivi di merce contraffatta sulle spiagge».

La campagna “I buy real” vuole, prima di tutto, rendere consapevoli i consumatori del fatto che acquistare prodotti falsi significa esporsi a potenziali rischi per la sicurezza e la salute. I prodotti contraffatti, ricorda Indicam, sono realizzati senza alcun rispetto delle norme sul lavoro, sulla sicurezza dei materiali, sulla gestione delle produzioni e degli scarti relativi, che spesso costituiscono fonti di inquinamento drammaticamente impattanti sulla salute di ogni cittadino.

Parliamone ;-)