Green pass controlli

Quante persone, nelle zone bianche, possono sedersi allo stesso tavolo? Se ne sta discutendo in questi giorni, ma – secondo quanto si apprende dall’Ansa – non ci sono ancora notizie ufficiali in merito a un eventuale alleggerimento delle regole sui tavoli nei ristoranti, dopo l’incontro tecnico di questa mattina.

La proposta della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome era, infatti, quella “di far decadere i limiti all’aperto per le attività di ristorazione e di estendere – in via temporanea e per farlo decadere dopo due settimane – il tetto massimo al chiuso da 4 a 8 persone per tavolo”.

Ma, a seguito di un confronto, Governo e Regioni starebbero trovando un accordo sul limite di sei persone per ogni tavolo, al chiuso, secondo quanto riportato dall’Ansa.

 

Zone bianche ristoranti

 

Codacons: troppo caos sulle zone bianche

Secondo il Codacons le informazioni poco chiare e contraddittorie sulle regole da seguire nelle zone bianche rischiano di portare ad una valanga di sanzioni nei confronti di cittadini ed esercenti.

“Allo stato attuale – commenta il Codacons – ancora non è chiaro se nelle zone bianche sarà vigente ancora il limite di 4 persone per le visite di parenti e amici a casa. Nessuna certezza poi sul numero massimo di passeggeri all’interno delle automobili, e nulla viene detto anche per quanto riguarda le feste private (compleanni, lauree, ecc.)”.

Il Codacons si dice, dunque, pronto alla battaglia legale, e a fornire assistenza a tutti i soggetti che saranno sanzionati in caso di multe causate da incertezza e carenza di informazioni, che – sottolinea – “spingono gli italiani a violare in buona fede le disposizioni anti-Covid”.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)