Recovery, Federalberghi: iniezione di fiducia per il settore turismo

Recovery, Federalberghi: iniezione di fiducia per il settore turismo

Novità in arrivo con il Decreto cosiddetto “Sostegni Bis”. Per il turismo – si apprende dall’Ansa – raddoppiano le risorse: “sarebbero 3,340 miliardi i fondi destinati al settore, che si aggiungono  al miliardo e 700 milioni del Decreto Sostegni”. Aiuti destinati al sostegno di agenzie di viaggio, tour operator, guide turistiche.

“Bene, una buona notizia. Ma queste risorse vanno destinate anche per eliminare l’insensata politica dei voucher, in modo che, in caso di annullamento delle vacanze causa Covid, a rimetterci non siano i clienti”, afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

Secondo Dona, “deve essere lo Stato a indennizzare gli italiani con un apposito fondo, in modo da non creare né problemi di liquidità alle agenzie di viaggio già in crisi, né alle famiglie”.

“Il bonus vacanze – conclude – non può bastare, anche se viene esteso l’utilizzo alle agenzie di viaggio. Se lo Stato ti blocca le ferie è giusto che i soldi siano restituiti a chi li ha spesi, quindi ai consumatori”.

 

Turismo

 

Fondi per il Turismo, analogo il parere del Codacons

Anche il Codacons chiede di “eliminare da subito il sistema dei voucher sostitutivi dei rimborsi in denaro e di restituire ai consumatori i soldi spesi per viaggi, vacanze, biglietti aerei ed eventi annullati”.

L’aumento delle risorse destinate alle imprese del turismo rende di fatto superata la decisione di riconoscere voucher agli utenti al posto dei rimborsi in denaro e di allungare la loro durata, e rende possibile consentire da subito la restituzione dei soldi spesi dai cittadini per viaggi ed eventi annullati causa Covid”, afferma il Presidente Carlo Rienzi.

“L’abrogazione dei voucher da un lato garantirebbe i diritti delle famiglie che avevano acquistato biglietti per eventi o viaggi con finalità non replicabili – si pensi a matrimoni, feste, appuntamenti di lavoro -, dall’altro darebbe risorse ai cittadini impoveriti dal Covid, con effetti benefici sui consumi, anche in ambito turistico”, conclude Rienzi.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)