Turismo in Italia, Federalberghi: arrivano i primi segnali di ripresa

Turismo in Italia, Federalberghi: arrivano i primi segnali di ripresa (Fonte immagine: Pixabay)

Il turismo in Italia comincia a dare concreti segnali di ripresa, come emerge dai dati di Federalberghi, Nexi e Zucchetti, che hanno fotografato le presenze e le spese dei turisti negli hotel e le destinazioni preferite nel nostro Paese per questa estate.

Infatti, se è vero che le presenze dei turisti nei nostri alberghi nel periodo gennaio-maggio 2022 non sono ancora ritornate ai livelli pre – pandemia, fa ben sperare il risultato del mese di maggio, in cui Federalberghi annota per il turismo leisure un solido +33,4%, risultato del +13,5% delle presenze italiane e del +45,8% di quelle straniere.

Una decisa crescita rispetto a quanto registrato in aprile, quando le presenze dei turisti negli alberghi italiani sono aumentate del 10,5% rispetto al 2019, ma con gli stranieri che hanno fatto segnare una diminuzione del 26,3%.

Turismo in Italia, aumenta la spesa dei viaggiatori

In ripresa non solo le presenze, ma anche le spese dei turisti, come emerge dai dati di Nexi, che ha esaminato gli acquisti negli hotel: emerge, infatti, che a maggio 2022 sono cresciuti complessivamente del 13,7% rispetto a maggio 2019.

“Confidiamo che le buone performances fatte segnare dalle vacanze di Pasqua e dai ponti del 25 aprile e del 2 giugno preludano a un’estate positiva – afferma Alessandro Massimo Nucara, Direttore Generale di Federalberghi – e che la seconda parte dell’anno consenta di lenire almeno in parte le ferite inferte alle imprese da due anni tragici, che vogliamo al più presto metterci alle spalle”.

Le spiagge più gettonate

Il turismo balneare dell’estate 2022 coinvolgerà praticamente tutto lo stivale, secondo l’analisi di Zucchetti e Lybra.tech.

Tra le destinazioni più gettonate spiccano le spiagge venete (index number = 100), la riviera romagnola (98), la Costa degli Etruschi (78), la Costa Smeralda (65), il Salento (56), ma anche l’Isola d’Elba (28), la Costiera Amalfitana (28), la costa settentrionale della Sicilia (25) e la Maremma Toscana Sud (24).

Per numero di ricerche effettuate, infine, quest’anno sono i cittadini degli Stati Uniti quelli più interessati a trascorrere le vacanze in Italia.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)