Allerta per Escherichia Coli in due lotti di mitili provenienti dalla Spagna e per la presenza di Salmonella in proteine animali trasformate provenienti da Spagna e destinate a mangime. Sono alcune delle segnalazioni diffuse questa settimana dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff).
A darne notizia ilfattoalimentare.it che precisa: sono state 63 le segnalazioni al Rasff di cui 8 inviate dal Ministero della salute italiano. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente ci sono: conteggio troppo elevato di Escherichia coli in due lotti di mitili (Mytilus galloprovincialis) dalla Spagna;
Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala mercurio nel tonnetto indopacifico in scatola dalla Thailandia destinato a cibo per animali; aflatossine in tre lotti arachidi in guscio provenienti dall’Egitto; migrazione di cromo e manganese da coltelli in acciaio provenienti dalla Cina; solfiti non dichiarati in polpo Indo-Pacifico (Octopus cyanea) affettato, cotto e congelato dall’Indonesia.
Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, il Belgio segnala arsenico in additivo per mangimi (Leonardite).

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)