Spinaci in cucina: 3 idee gustose da preparare (Foto di Thilo Becker da Pixabay)

Spesso, la verdura non è il cibo preferito dei bambini, soprattutto se si parla di determinati tipi di verdure, come gli spinaci. Per ingannare la mente, però, potresti pensare di portare in tavola preparazioni originali, che camuffano il verde degli spinaci, e il loro gusto deciso.

Si tratta di una verdura molto importante da integrare nell’alimentazione, in quanto rappresenta un’ottima fonte di ferro, vitamine A e C, carotenoidi e magnesio. È, dunque, un alimento perfetto per tutte le età. Ma quali sono i piatti che potrebbero far gustare gli spinaci anche a chi non li apprezza del tutto? Ecco qualche ricetta che potrebbe accendere la tua fantasia.

Ravioli ricotta e spinaci

Un primo piatto da gustare obbligatoriamente sono i ravioli ricotta e spinaci. L’accoppiata vincente regala un gusto ineguagliabile; la pasta fresca all’uovo ha il sapore della domenica a pranzo, quando le famiglie si riuniscono davanti a una tavola imbandita. Prepararla è davvero semplice, perché ti basteranno uova e farina. Una volta creato l’impasto, bisognerà stendere la pasta a mano, come si usava fare una volta, o con le apposite macchine tira pasta. Successivamente bisognerà procedere con la farcitura, riempendo i ravioli, e infine cuocerli e condirli a piacimento, con salsa di pomodoro, oppure con burro e salvia.
È un primo piatto che, generalmente, mette d’accordo tutti, grandi e piccini. Un’ottima variante può essere quella dei cannelloni con ricotta e spinaci, ancora più semplici da preparare e perfetti da gustare appena sfornati.

Torta salata agli spinaci

Le torte salate sono perfette sia come antipasto sia come secondo, accanto a qualche alimento proteico. Gli spinaci sono l’ideale per le torte rustiche, perché danno un tocco in più a quella croccantezza e a quel ripieno gustoso. Il contorno friabile della pasta brisè custodisce un morbido ripieno insaporito con spinaci saltati in padella.
Preparare questa torta è davvero semplice, basta iniziare dalla pasta, con burro, acqua, farina e sale. Dopo aver impastato, bisogna far riposare il composto in frigo, e nel frattempo dedicarsi al ripieno.
Non c’è una ricetta unica e precisa da seguire per questo, perché ognuno potrà valutare a proprio piacimento come farcire la torta. Un’idea vincente può essere quella di optare per l’intramontabile coppia ricotta-spinaci, ma anche affiancare altri ortaggi di stagione agli spinaci stessi. Si possono ad esempio aggiungere delle uova sode, tagliate a pezzetti, oppure patate bollite; ma anche dell’ottima mozzarella filante e qualche cubetto di prosciutto cotto. Gli abbinamenti da realizzare sono davvero innumerevoli.
Una volta individuato il ripieno più goloso, bisognerà riprendere il composto dal frigo, stenderlo, farcire il tutto e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 55 minuti. Per rendere la torta, non solo buona, ma anche bella da vedere, si può decorare con delle strisce, come si è soliti fare ad esempio con le crostate. Gli ospiti rimarranno sicuramente a bocca aperta.

Insalata di spinaci

Se vuoi mantenerti leggero e preparare un pasto che puoi gustare anche fuori casa, un’insalatina è l’opzione perfetta. Gli spinaci, infatti, possono essere mangiati anche a crudo, per assimilare al meglio tutte le loro proprietà nutritive. Tuttavia, non è detto che ciò che è sano non possa essere anche appetitoso e questa insalata ne è la conferma; un piatto che spesso è visto come contorno, può diventare gustoso e adatto a tutti i palati.
Il primo step è senza alcun dubbio quello di lavare le foglie degli spinaci, successivamente sarà necessario condire l’insalata. Il primo ingrediente da aggiungere sono le patate novelle, sbollentate precedentemente, e poi tagliate a spicchi; successivamente bisognerà incorporare pepe, prezzemolo e altre spezie a piacimento. Per un tocco proteico è possibile aggiungere del salmone affumicato, che accentua il sensore di freschezza, oppure della mozzarella tagliata a fetta per rendere il piatto ancora più appetitoso.
Questa mega insalatona ha tutti i nutrienti degni di un pasto completo; è fresca, leggera e perfetta per essere mangiata anche fuori casa, mentre si è in ufficio o all’università.
Inoltre, grazie al suo aspetto, potrebbe far avvicinare anche i più piccoli al mondo degli ortaggi, in quanto non vedranno più solo il verde degli spinaci, ma una tavolozza ricca di colori, da assaporare uno ad uno.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)