Domani lo sciopero Volotea di 4 ore, Codici: il passeggero è tutelato

Domani lo sciopero Volotea di 4 ore, Codici: il passeggero è tutelato (foto Pixabay)

Si preannuncia una giornata difficile per i passeggeri Volotea.  La Uiltrasporti, infatti, ha confermato per domani uno sciopero di 4 ore per il personale navigante della compagnia: “La compagnia spagnola – si legge nella nota – continua a rifiutare un confronto e ad operare con contratti individuali che vengono modificati a piacimento in maniera unilaterale con i singoli dipendenti. Vengono applicate retribuzioni inferiori alle tabelle minime previste dal Ccnl, ingestibili contratti di part time, incoerenti con la normativa italiana e turni di lavoro pianificati al massimo delle limitazioni imposte dalla legge”.

L’associazione Codici interviene, quindi, per ricordare quali sono i diritti dei passeggeri in caso di sciopero.

Sciopero Volotea, Codici: attenzione a voli e diritti

In vista dello sciopero di domani, Codici invita la compagnia a tutelare i viaggiatori e questi ultimi a verificare la situazione del volo prenotato, anche prima di partire per l’aeroporto.

“Quando c’è uno sciopero – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – è facile che prevalga il caos, ma questo non significa dimenticare i diritti”.

Anche in caso di sciopero, il passeggero è tutelato – ricorda l’associazione. – In caso di ritardi e cancellazioni viene applicato il rimborso e l’indennizzo contrattuale, che varia a seconda della lunghezza della tratta. L’indennizzo non è dovuto solo in caso di cancellazione avvenuta con preavviso di almeno 14 giorni oltre la data di partenza.

Codici ricorda, infine, il diritto alla riprotezione sul primo volo disponibile e la questione delle spese extra in caso di spostamenti o di pernottamento in albergo in attesa di partire.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)