concerto

Grandi concerti live, appuntamento al prossimo anno

Sarà un’estate senza grandi concerti live. Senza stringersi uno con l’altro mentre si ascoltano le ballate di Tiziano Ferro, che doveva iniziare il tour estivo il 30 maggio. Senza volare con la musica di Vasco, che proprio in questi giorni avrebbe iniziato con la sua band le prove concerto di un tour da 360 mila spettatori. Assomusica ha infatti annunciato che questa estate si fermano i grandi eventi live.

Le disposizioni governative vietano infatti assembramenti fino al 31 luglio e, per le riaperture previste dal 15 giugno, stabiliscono un numero massimo di 1000 spettatori per spettacoli all’aperto e di 200 persone per quelli in sala. Anche se qualche maglia si dovesse allentare nelle prossime settimane, non ci sarebbero i numeri per i grandi concerti live, quelli degli stadi, che richiamano migliaia e migliaia di spettatori, appassionati di musica e fan.

 

concerto
Estate 2020 senza grandi concerti

 

Assomusica: grandi eventi live rimandati al 2021

Così Assomusica ha annunciato che «i grandi eventi live si fermano, alla luce delle disposizioni governative in tema di salute pubblica che vietano assembramenti di persone. Una decisione condivisa dalla gran parte dei produttori e organizzatori di spettacoli di musica dal vivo, che fanno sentire unita la loro voce. Un segnale necessario che non significa che la musica dal vivo si arrenderà».

Tutto slitta al prossimo anno. «L’appuntamento con i grandi eventi live dell’estate 2020 è infatti rimandato al 2021, che sarà una stagione ancora più grande e magica che mai», promette Assomusica.

 

tiziano ferro
Tiziano Ferro, Accetto Miracoli. Fonte: Facebook @tizianoferro

 

Tiziano Ferro, appuntamento al prossimo anno

Fra i grandi concerti live che slittano al prossimo anno c’è il tour negli stadi di Tiziano Ferro, che sarà posticipato nelle stesse città in calendario. Ad annunciarlo via Instagram ai suoi fan lo stesso cantante.

«I biglietti precedentemente acquistati rimarranno validi per le nuove date del 2021. Vi ringrazio tantissimo per la pazienza, che è stata anche la nostra. Pensiamo a risalire, e per chi vorrà io sarò ancora qui a farvi compagnia».

Live Nation, informa una nota, «sta lavorando con le autorità e gli stadi di ogni città toccata dal tour ed è in attesa delle ultime risposte per definire tutti i dettagli e comunicare così le nuove date. Le vendite saranno momentaneamente sospese e riaperte non appena sarà pubblicato il calendario definitivo. Si ringraziano tutti per l’attesa e la pazienza».

Vasco Non Stop Live Festival a giugno 2021

È sospeso per quest’anno l’appuntamento con Vasco Non Stop Live Festival 2020. Anche in questo caso si sta lavorando al calendario delle nuove date, previste per giugno 2021, che verranno annunciate nei prossimi giorni. Stesse le città, Firenze, Milano Roma e Imola, stessi i Festival Rock.

«Per permettere a coloro che hanno acquistato il biglietto per i concerti 2020 di assicurarsi l’ingresso per il nuovo tour, i biglietti rimarranno validi per i rispettivi concerti del 2021 – informa Live Nation – Con riferimento unicamente alla data del 10 giugno 2020 a FIRENZE ROCKS e del 15 giugno 2020 agli IDAYS di Milano: chi lo desiderasse, avrà la facoltà di richiedere il rimborso tramite un “voucher” di pari valore a quello indicato sul biglietto precedentemente acquistato e comprensivo, dunque, del diritto di prevendita entro il 15 giugno 2020».

Grandi concerti live, ecco quelli rinviati

Fra i grandi concerti ed eventi live rimandati al prossimo anno ci sono quelli di Andrea Bocelli, Enrico Brignano e Brunori Sas, Eric Clapton, Cesare Cremonini e Francesco De Gregori.

E ancora slittano al 2021 Deep Purple, Emma, Ligabue, Green Day, Iron Maiden, Lenny Kravitz, Negrita, Pearl Jam, Simple Minds, Ultimo, Zucchero. Stop per questa estate anche alle grandi rassegne, come Pistoia Blues, Roma Summer Fest, Umbria Jazz, Lucca Summer Festival e gli altri.

Per l’estate 2020 gli appassionati di musica potranno probabilmente sperare in eventi live all’aperto e più circoscritti.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)