Amazon, oggi lo sciopero nazionale. Filt Cgil: adesione al 70-75%

Amazon, oggi lo sciopero nazionale. Filt Cgil: adesione al 70-75%

Il 22 marzo è stato indetto il primo sciopero nazionale di 24 ore dei lavoratori Amazon.

Diverse le rivendicazioni sindacali alla base dello sciopero, proclamato unitamente da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltras: la verifica dei carichi e dei ritmi di lavoro imposti, la verifica e la contrattazione dei turni di lavoro, la riduzione dell’orario di lavoro dei driver, la clausola sociale e la continuità occupazionale per tutti in caso di cambio appalto o cambio fornitore, la stabilizzazione dei tempi determinati e dei lavoratori interinali ed il rispetto delle normative su salute e sicurezza.

Sciopero Amazon, Federconsumatori esprime solidarietà

“In tempo di pandemia e anche dopo, con l’aumento costante del volume delle vendite online, si è rivelato il ruolo fondamentale svolto da questi lavoratori che, oggi, rivendicano giuste condizioni per il lavoro svolto”, afferma Federconsumatori.

L’associazione, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei consumatori anche su questi temi delicati, ha deciso di aderire per solidarietà allo sciopero del 22 marzo, invitando i suoi soci a non effettuare acquisti sulla piattaforma in questa giornata.

“Un piccolo gesto che darà più forza a tutti – spiega – a chi chiede di lavorare in condizioni sostenibili e a chi acquista, rendendolo protagonista di scelte e comportamenti volti al cambiamento degli stessi modelli produttivi, orientandoli sempre più all’equità ed al rispetto dei diritti e della sicurezza“.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)