pensionati

Pensione sicura e serena, qualche consiglio

Per molte persone la pensione può diventare un passaggio quasi traumatico: abituate a lavorare da una vita intera, alla fine ci si scontra con giornate di noia, che sembrano non finire mai. Eppure per tanti anni la pensione è stata un sogno accarezzato con paziente attesa, di conseguenza bisogna godersela appieno. Per riuscirci esistono diversi consigli che noi oggi scopriremo insieme, così da vivere serenamente questo “premio alla carriera”.

 

Prepararsi in anticipo

Per vivere una pensione serena è bene prepararsi in anticipo, soprattutto da un punto di vista economico. Ciò vuol dire adottare una serie di comportamenti previdenti, che diano la possibilità di non sforare il budget mensile, e di tenere sempre qualcosa da parte senza però dover sopportare eccessive privazioni.

Si può anche pensare di investire fin da subito in un piano pensione che, come i piani individuali pensionistici Helvetia Aequa ad esempio, possono essere di grande aiuto per cominciare fin da subito a integrare quanto fornito dallo stato. Inoltre, è buona norma studiare quali sono i debiti pendenti da saldare, così da organizzarsi con le varie rate (come nel caso del mutuo).

Fare volontariato

Dopo una vita spesa a lavorare, ritrovarsi con le mani in mano non fa mai piacere. Ci sono tante soluzioni per porre rimedio alla noia, alcune delle quali consentono anche di fare del bene. Il volontariato, ad esempio, attualmente impegna ben 7 milioni di italiani ed è una delle attività più gettonate da chi va in pensione e desidera essere finalmente utile ad una delle tante cause che necessitano di un supporto concreto. Inoltre, il volontariato permette di conoscere tante persone diverse e fa bene al corpo e alla mente. Ci sono infatti diverse ricerche scientifiche che lo provano.

 

Pianificare viaggi in gruppo

Con la pensione arriva anche il momento di godersi di più la vita, viaggiando e lanciandosi alla scoperta di tutte le mete che – causa impegni di lavoro – ci siamo lasciati sfuggire. Oggi ci sono tantissime opzioni da questo punto di vista, come le crociere per pensionati, di gruppo o per single, in vari tour sparsi per l’Italia all’estero. Il consiglio è di viaggiare sempre in gruppo, perché questo aiuta a godersi di più la vacanza, e può regalare delle amicizie preziose.

 

Ricominciare a studiare

Non è mai troppo tardi per tornare fra i banchi di scuola, ad esempio per conseguire una laurea che per tanto tempo è stata lasciata nel cassetto, o per aprire i propri orizzonti. Quando si entra in pensione, tanti lavoratori riscoprono il piacere e la curiosità per lo studio, stavolta finalizzata alla cultura personale e non al reperimento di un lavoro. Anche in questo caso, poi, i corsi sono un’ottima occasione per fare amicizia e per scoprire il mondo dei giovani, aiutandoli e dando loro delle dritte per riuscire meglio nel lavoro (così come nella vita).

Quando si avvicina, l’idea della pensione spaventa molta gente: seguendo i giusti consigli, però, questo periodo di vita può diventare uno dei più ricchi e stimolanti di sempre.

Parliamone ;-)