Tutelare il cittadino, in veste di contribuente, fornendogli informazioni trasparenti e complete e monitorando eventuali criticità e buone pratiche del fisco italiano. Sono questi gli obiettivi principali dell’accordo sottoscritto tra Adiconsum e l’A.N.CO.T. Associazione Nazionale Consulenti Tributari. Un importante accordo che vuole migliorare l’informazione, la consapevolezza e la qualità dei servizi offerti ai consumatori-contribuenti.
L’informazione dovrà essere trasparente, corretta e completa, e verrà veicolata attraverso campagne informative specifiche che tratteranno di tutti gli aspetti: dalla normativa di settore al codice di condotta, dallo Sportello del Consumatore, alla Commissione di conciliazione, ecc..
Altro caposaldo particolarmente importante dell’accordo sottoscritto da Adiconsum e A.N.CO.T. è la costituzione di un Osservatorio Paritetico Nazionale, per il monitoraggio del comparto e per la promozione e la realizzazione congiunta di tutte le iniziative e le attività condivise. L’Osservatorio avrà il compito di rilevare le eventuali criticità del settore, al fine di proporre soluzioni migliorative ed implementare i diritti e le tutele dei consumatori, attraverso l’individuazione di buone pratiche e l’esame della normativa vigente di riferimento, nonché di promuovere azioni condivise finalizzate alla presentazione di Avvisi Comuni presso le competenti Autorità e Istituzioni, anche al fine di ottenere una migliore e adeguata regolamentazione del settore, con particolare riferimento a tematiche di interesse attuale e prioritario.
“Si tratta di uno dei primi accordi attraverso cui si dà attuazione alla legge 4/2013 che pone particolare attenzione al rapporto fra professionisti e consumatori – dichiara Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum – Lavorare in maniera concertata, promuovendo attività condivise con le associazioni di categoria è la via da seguire per raggiungere una tutela reale per rafforzare la tutela dei consumatori”.
“Siamo molto soddisfatti dell’intesa sottoscritta con Adiconsum – ha detto il prof. Arvedo Marinelli, presidente nazionale dell’A.N.CO.T. – anche perché si inserisce perfettamente nelle disposizioni contenute dalla Legge 4/2013 che regolamenta la funzione svolta dai consulenti tributari iscritti alla nostra associazione. Con i responsabili dell’Adiconsum, ai quali rivolgo il mio personale ringraziamento anche a nome di tutta l’associazione, abbiamo avuto una perfetta sintonia nella definizione dell’accordo tenuto conto delle corrispondenti finalità del nostro operare”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)