Con l’arrivo della bella stagione, complice la voglia di rimettersi in forma in vista dell’estate, gli italiani tornano ad affollare parchi e spazi aperti per allenarsi e smaltire la pancetta. Secondo una ricerca dell’Istituto Piepoli, più della metà della popolazione corre almeno una volta al mese: non solo runner professionisti ma anche corridori dell’ultima ora che si dedicano a questa attività con passione crescente.

Il successo della corsa è certamente da attribuire al fatto che si tratta di uno sport facile da praticare ed ideale per ottenere gli stessi risultati senza spendere elevati costi di palestra”, afferma Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di idealo, portale di comparazione prezzi, “Ciononostante non si deve pensare sia uno sport a costo zero, in quanto è essenziale essere dotati dell’attrezzatura idonea e ovviamente quella più performante ha un costo”.

Un modo per risparmiare sull’acquisto di scarpe adatte, smartwatch, abbigliamento ecc. è offerto dall’e-commerce. L’analisi effettuata da idealo, infatti, ha rilevato che acquistando online prodotti legati al running è possibile risparmiare fino al 75%.

Partendo dalle “scarpe da corsa”, ad esempio, si scopre che è possibile ottenere un risparmio medio del 44,3% sulla categoria se si pianifica questo acquisto entro i primi tre mesi dell’anno, se si attende invece il periodo di maggio – giugno il risparmio sarà inferiore e scenderà a quota 27,3%, dato l’incremento legato alla domanda.

Esaminando, invece, la categoria legata agli orologi sportivi più ricercati si scopre che è possibile raggiungere un risparmio medio del 29,5% attraverso un acquisto online. Il periodo migliore per godere delle offerte più considerevoli è ancora una volta nei primi mesi dell’anno, mentre un acquisto nei mesi di maggio e giugno fa scendere la percentuale di risparmio al 13,6%.

Interessanti, ancora, i risultati raccolti relativi alle t-shirt running contro le intemperie sulle quali si può risparmiare mediamente fino al 42,1%, ai guanti touch-screen fino al 50%, ai cardio-frequenzimetri fino al 33,5% e alle giacche da running fino al 38,7%.

La ricerca online di prodotti legati al running interessano maggiormente il genere maschile che rappresenta il 73,3% di chi fa ricerche online sull’aromento I più ricettivi sono gli uomini tra i 35 e i 44 anni (32,7%), seguiti dalla fascia 45-54 anni (27,1%); mentre per quanto riguarda le donne, le amanti della corsa sono quelle tra i 35 e i 44 anni (28,9%), ma seguite dalla fascia 25-34 anni (24,6%).


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)