Tinte per capelli

Tinte per capelli, Come farla a casa

Tinte per capelli, ecco il fai da te a casa senza segreti. I consigli di Filiberto Figliolini

In attesa di tornare in un salone di bellezze dal parrucchiere per molti potrebbe essere necessaria la tinta in casa. Permanente o temporanea? Solo ricrescita o si può osare un cambio di look? Come stare attenti a reazioni allergiche? Come evitare le fastidiose macchie sulla pelle? A questo domande ha risposto Filiberto Figliolini Presidente di Assoacconciatori

Ora sappiano quanto dovremo attendere per riavere la chioma in ordine! Dopo circa tre mesi di chiusura i saloni dei parrucchieri riapriranno ufficialmente il primo giugno 2020. Senza improvvisarsi parrucchieri, si può ricorrere al fai da te casalingo con le tinte per capelli acquistate presso i negozi di profumerie, di parrucchieri o anche presso i supermercati. Insieme a Filiberto Figliolini, Presidente Assoacconciatori Nazionale, scopriamo come metterci le mani nei capelli senza errori!
Tinte per capelli, i consigli di Filiberto Figliolini-Assoacconciatori

La scelta. Tinte per capelli temporanee o permanenti? Oppure…

Le più fortunate dopo una consulenza del proprio parrucchiere hanno acquistato il prodotto più indicato per le proprie esigenze dai fornitori del proprio parrucchiere con consegna a domicilio, le altre acquistando il necessario in farmacia o nei negozi che vendono prodotti per la persona.
Per chi ha la necessità di camuffare una ricrescita, e non si sente in grado di utilizzare una tinta permanente, un prodotto temporaneo è il più adatto. Parlo di prodotti di facile applicazione come spray colorati, rimmel per capelli, schiume colorate, tutti prodotti che vanno via con un lavaggio e non possono compromettere l’ultimo lavoro fatto in salone. Oggi i prodotti per parrucchieri  sono controllati e devono rispettare tutte le normative CEE, quindi attenzione alla presenza del marchio in etichetta.

Oltre la ricrescita, se si volesse osare?

Per chi ha bisogno di schiarire, scurire e coprire i capelli bianchi avrà bisogno di un prodotto permanente comunque un lavoro che necessita di conoscenze e di capacità di applicazione più professionali per non compromettere il lavoro esistente e soprattutto non rovinare i capelli. Per tutte queste motivazioni abbiamo sconsigliato vivamente di utilizzare a casa prodotti per realizzare colpi di sole e schiariture di ogni genere per vanno eseguiti in sicurezza solo nei saloni.

Le precauzioni da seguire per evitare reazioni allergiche

Per chi ha usato un prodotto permanente diverso da quello che usa abitualmente in salone consigliamo un test prima dell’applicazione per capire se si potesse scatenare una reazione allergica. Chi è consapevole di eventuali allergie avrà l’accortezza di verificare tra i componenti del prodotto la presenza della sostanza che è nociva alla propria salute.

A casa: guanti asciugamano e…

L’applicazione di questi prodotti impone l’utilizzo di guanti, mantellina salva macchia, crema da applicare sulla fronte per evitare le fastidiose macchie di tinta sulla pelle. Applicare il prodotto su ciocche di capelli sottili , attenzione agli occhi per eventuali schizzi di colore sciacquare subito ed abbondantemente.

E se si volessero tingere le sopracciglia?

Consigliamo di utilizzare per il sopracciglio un prodotto specifico che si trova in commercio e che utilizza ossigeni molto bassi per evitare irritazioni.

Un errore da evitare? Perché irreparabile!

Il cambio di look, perché quando utilizziamo alcune tonalità vanno fatte tutte una serie di considerazioni. Ad esempio il colore naturale della cliente, il volume dell’ossigeno da utilizzare, la percentuale dei capelli bianchi, il tempo di posa che varia dal tipo di prodotto che si utilizza insomma tutto ciò che presuppone una accurata conoscenza e competenza.

Sognando le nuove tendenze di tinte per capelli estate 2020. Cosa aspettarci da giugno 2020?

In questo periodo è venuto a mancare non solo il rapporto professionale ma anche la possibilità di far vivere alle donne un’esperienza ogni volta speciale ricca di colori, profumi, forme geometriche, onde morbide, affetto, professionalità, confidenza, partecipazione agli eventi della vita quotidiana, emozioni e tutto questo ha sempre regalato tanto a noi operatori.
Abbiamo continuato la ns formazione online per poter riaprire più forti di prima e con tante proposte moda. Le donne che si affidano ad un salone alla riapertura troveranno tutte le nuove tendenze moda. Molte tecniche di schiariture, gradazioni cromatiche per donare luce ai capelli, raffinati balayage, colori naturali, colori audaci su chiome scure, nuovi bob, tagli corti, frange ma anche capelli lunghi e morbidi. Nei saloni vendiamo emozioni.

Scrive per noi

Silvia Biasotto
Silvia Biasotto
Sono quello che mangio. E sono anche quello che scrivo, parafrasando Ludwig Feuerbach. Nella mia vita privata e nella mia professione ho sempre amato conoscere, sperimentare e scrivere di cibo. La sicurezza e la qualità alimentare sono le principali tematiche di cui mi occupo ad Help Consumatori oltre che la tutela del cittadino in generale. Una passione che mi accompagna in questa redazione sin dal 2005 quando sono giunta sulla tastiera di HC a seguito del tirocinio del primo Master universitario in tutela dei consumatori presso l’Università Roma Tre. E ovviamente la mia tesi fu sulla Sicurezza dei prodotti!

Parliamone ;-)