5G e la salute, disponibili le prime video-pillole di Adiconsum

5G e la salute, disponibili le prime video-pillole di Adiconsum

“Conoscere per consumare” è la video rubrica di informazione consumerista lanciata da Adiconsum. Si parte con la prima video pillola su un tema di grande attualità, l’innovazione tecnologica legata all’introduzione del 5G.

 

Il 5G e la salute

Il 5G e la salute” (Prima parte) è la prima rubrica video dell’associazione.

«Abbiamo scelto di dedicare i primi video al 5G, la nuova generazione della rete di comunicazione che rivoluzionerà le nostre abitudini e porterà tantissime innovazioni tecnologiche – dice Adiconsum – Di 5G si è sentito di tutto e il contrario di tutto e se n’è parlato sempre in relazione alle sue presunte ripercussioni sulla salute in maniera negativa, dicendo che è nocivo e addirittura che è responsabile della diffusione del Covid. Come del resto era stato anche per l’arrivo sul mercato del forno a microonde, tutto quello che si avvale di nuove tecnologie di cui non si conoscono ancora pienamente gli effetti a lungo termine sull’uomo, suscita sempre non solo perplessità, ma vero e proprio timore».

Ma che cos’è il 5G? Lo dobbiamo temere? Da questi interrogativi parte la prima puntata della rubrica “Conoscere per Consumare” lanciata dall’associazione. Che si è rivolta al Consiglio Nazionale delle Ricerche e alla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, avvalendosi di due notissimi esperti del calibro del Prof. Valerio Rossi Albertini, fisico e ricercatore del CNR, e del Dott. Alessandro Conte, coordinatore del sito “Dottore ma è vero che…?” realizzato dalla FNOMCeO.

Parliamone ;-)