iphone

Apple si prepara al 2022

Finalmente per tutti gli appassionati del mondo della Mela, e non solo, si prospetta l’idea di un nuovo evento Apple 2022, nel quale saranno preannunciate tutte le novità del celebre brand di elettronica. In programma un’interessante carrellata di prodotti dalle caratteristiche nuove e più performanti.

Il prossimo evento Apple si avvicina: cosa verrà presentato

Mark Gurman di Bloomberg, il mago degli scoop Apple, prevede l’appuntamento per l’8 marzo 2022, in diretta streaming online. L’evento si terrà nuovamente a distanza data la situazione della pandemia negli USA, ancora molto incerta per quanto riguarda l’andamento dei contagi. Sarà la prima conferenza dell’anno e vedrà la presentazione di prodotti dalle tecnologie sempre più all’avanguardia, a tratti molto vicini a ciò che consideravamo solo fantascienza fino a pochi anni fa. Con Apple il futuro si fa strada tra visori virtuali e occhialini di realtà aumentata, che saranno pronti per la fine dell’anno.

Ma il protagonista indiscusso sarà il terzo iPhone SE 2022, considerato lo smartphone di fascia economica della casa, che vanta il chip A15 Bionic e tecnologia 5G, pur rispettando un design non molto distante dalla versione del 2020. Seconda novità è il nuovo iPad Air 5, con lo stesso processore dell’iPhone SE 3: stupisce per via del prezzo vicino alla concorrenza e per la sua fotocamera frontale TrueDepth ultra-wide da 12M. Infine verranno presentati i nuovi MacBook: il nuovo modello Air, il Pro da 13 pollici e un iMac da 24 pollici, tutti con chip M2. Ad accompagnare questi nuovi prodotti, come sempre, ci saranno i nuovi sistemi di alta sicurezza a cui la sede di Cupertino tiene da anni. Non è un caso, infatti, che i dispositivi Apple vengano considerati fra i più sicuri quando si parla di possibili attacchi informatici.

Cosa contraddistingue i sistemi di sicurezza Apple

Il sistema operativo Apple è sempre stato molto solido, soprattutto nelle sue ultime versioni. I suoi sistemi di sicurezza si sviluppano su più fronti, proprio per garantire una protezione efficace e invalicabile a partire dall’hardware. Naturalmente, esiste anche la possibilità di installare software interni che possano garantire un ulteriore strato di invulnerabilità: ne esistono parecchi e, per scegliere il migliore, si possono leggere alcuni approfondimenti online che mostrano i migliori antivirus per iPhone gratis. Tuttavia, la sicurezza del sistema è già garantita da varie operazioni del sistema operativo, dagli aggiornamenti software e dai processi di avvio protetti.

Apple, poi, ha sempre avuto un occhio di riguardo per quanto riguarda la Privacy e i dati personali: i dispositivi hanno infatti la funzionalità di codifica, utile per proteggere i dati anche in caso di furto. La sicurezza all’interno delle App, poi, è fondamentale per via dei dati esterni. Per questo la Apple ha studiato degli strati di protezione per controllare su più livelli la possibile presenza di malware. In aggiunta, vari servizi possono essere scaricati come ID Apple, iCloud, Accedi con Apple, Apple Pay, iMessage, FaceTime e Dov’è. Tutto questo è disponibile su dispositivi Apple con iOS, iPadOS, macOS, tvOS o watchOS.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)