dolce con cuore

Sex & the Kitchen per i regali di San Valentino

Se mi vuoi bene, regalami una macchina per il caffè. O ancor meglio un sex toy. Il senso degli italiani per i regali di San Valentino quest’anno sembra proprio premiare, oltre ai tradizionali profumi, il connubio Sex & the Kitchen. O forse Sex in the Kitchen – insomma, ci siamo capiti.

Le analisi fatte in occasione della festa degli innamorati sulla base delle ricerche online dei consumatori evidenziano un crescente interesse verso gli oggetti legati alla sessualità (era accaduto anche durante il lockdown: chi non scoppia fa scintille) e gli elettrodomestici da cucina. Del resto, chiusi in casa, quando non si deve lavorare, se non ci si attacca a Netflix…

 

san valentino

 

Le tendenze online per i regali di San Valentino

Quali sono i regali di San Valentino scelti dai partner? Una nuova analisi viene dal portale di comparazione idealo, che ha cercato di scoprire quale sia l’interesse online degli uomini e delle donne nelle giornate precedenti alla festa degli innamorati per scoprire chi regala di più e cosa si regala. Il portale ha analizzato le intenzioni di acquisto online nelle categorie collegate a San Valentino. L’analisi è stata fatta su dati 2020. Il quadro potrebbe anche cambiare, o accentuare tendenze già radicate che comunque sembrano emergere dal confronto delle ricerche fatte a febbraio rispetto al mese precedente.

Alcuni regali di San Valentino rientrano nella categoria dei “classici”. È il caso della cura capelli & barba – il regalo più cercato dalle donne riguarda Regolacapelli & Barba (+202,7%). Evergreen sono i profumi da uomo: in questo campo le ricerche per San Valentino sono aumentate del 150,7%. Gli uomini puntano alla fotografia e come regalo cercano molto le fotocamere compatte (+118,2% di ricerche online) e naturalmente i profumi per donna (+115,2%).

Sex & the Kitchen

Le vere “chicche”, però, sono i regali di San Valentino che fanno breccia fra i più intraprendenti, gli innamorati forse più sensuali e più creativi. Sex & the Kitchen, insomma. Uno dei regali più cercati per la festa sono gli oggetti legati all’erotismo e alla sessualità, che sia per ritrovare l’intesa o per consolidare la coppia che non è scoppiata durante il lockdown.

Già nei mesi del lockdown l’interesse per i sex toys era aumentato del 110%, dice il portale.

Oggi secondo idealo, «le donne sono le più intraprendenti quando si parla di eros e, con molta probabilità, a San Valentino regaleranno un Sex Toy: l’interesse femminile online verso questi articoli, è infatti aumentato del +193,4% nei giorni precedenti alla festa. È più contenuto, invece, l’interesse maschile verso i Sex Toys come regalo per San Valentino con un aumento online del +81,7%».

C’è poi la cucina, naturalmente. Del resto, penseranno gli innamorati, cosa c’è di meglio che sedimentare la coppia (che non scoppia) con un nuovo elettrodomestico da chef o quasi? Così c’è una buona probabilità che i partner per San Valentino regalino un elettrodomestico da cucina.

A ridosso del 14 febbraio si riscontra infatti un aumento di interesse verso i robot da cucina (più 33,3% fra le donne, più 53,7% fra gli uomini) e verso le macchine per il caffè – gli uomini cercano soprattutto macchine per il caffè espresso, le donne sono più interessate al caffè in cialde.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)