Autorità dei trasporti, al via da oggi la conciliazione fra passeggeri e operatori (Foto di StockSnap da Pixabay)

Da oggi l’Autorità dei trasporti inizierà a esercitare le sue funzioni per la risoluzione non giurisdizionale delle controversie tra utenti e operatori dei servizi di trasporto, relative ai diritti dei passeggeri nei viaggi in aereo, treno, autobus e nave. Parte dunque la conciliazione con l’Autorità, con il ricorso a uno strumento che garantisce l’abbattimento dei tempi e dei costi dei contenziosi. La procedura prevede infatti che, prima di rivolgersi al giudice, occorrerà tentare la conciliazione dinanzi al relativo servizio ADR (Alternative Dispute Resolution) dell’Autorità o, in alternativa, dinanzi ad altro Organismo ADR ai sensi del Codice del consumo.

La conciliazione con l’Autorità dei trasporti

Come informa una nota, per la gestione della controversia l’Autorità utilizzerà la piattaforma ConciliaWeb, lo strumento telematico già utilizzato con successo dall’Agcom (l’Autorità delle comunicazioni) nelle materie di sua competenza. L’Autorità ha già chiesto a oltre 170 operatori del settore di accreditarsi sulla piattaforma per poter così essere contattati in caso di presentazione di istanze di conciliazione nei loro confronti. Ci saranno a breve incontri con gli operatori dei trasporti e con le associazioni dei consumatori per illustrare il funzionamento della piattaforma e agevolare la più ampia partecipazione alle procedure di conciliazione. Intanto prosegue l’attività di formazione dei Conciliatori dell’Autorità.

La competenza dell’Autorità riguarda tutti i settori del trasporto, incluse le controversie relative ai diritti riconosciuti ai passeggeri nel trasporto aereo, ferme restando, a legislazione vigente, le funzioni esercitate dall’ENAC.

In attesa della piena operatività della procedura, è possibile ricorrere agli organismi ADR iscritti nell’elenco del Ministero delle Imprese e del Made in Italy (https://www.mise.gov.it/index.php/it/mercato-e-consumatori/tutela-del-consumatore/controversie-di-consumo/adr-risoluzione-alternativa-controversie).


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)