procida

Isola di Procida, come raggiungerla

L’isola di Procida dista soltanto tre chilometri dalla terraferma ed è possibile raggiungerla tramite traghetto oppure aliscafo.

È un importante meta turistica scelta da un numero sempre crescente di turisti, non soltanto italiani.  Quel che attira i visitatori, oltre alle acque cristalline ed ai colori e profumi tipici della vegetazione mediterranea, sono i colori vivaci delle casette e le piccole dimensioni che la rendono una vera e propria isola a misura d’uomo.

A contribuire alla magia ed alla bellezza di questo scenario colorato, vi è il colore giallo e grigio del tufo e la presenza di altri materiali vulcanici come, ad esempio, il basalto.

Come raggiungere l’isola di Procida?

L’isola di Procida è una destinazione turistica scelta da quanti vogliono vivere qualche giorno di relax lontani dalla quotidianità e dal grigiore che potrebbe contraddistinguerla, scegliendo di immergersi in un’atmosfera colorata e da sogno. Inoltre, l’importanza di tale isola è da ricercarsi anche nel mondo cinematografico in quanto, in questa località Massimo Troisi girò il suo celeberrimo film “Il Postino”.

Se vuoi andare a Procida ma non sai come arrivare sull’isola da Roma leggi qui. Per raggiungere l’isola di Procida è necessario imbarcarsi, scegliendo se optare per il viaggio a bordo di un traghetto oppure di un aliscafo.

Da Napoli partono sia i traghetti sia gli aliscafi, con destinazione Procida. In particolare, volendo essere più precisi, gli aliscafi partono dal Molo Beverello, mentre i traghetti da Porto di Massa. Per quanto concerne la durata del viaggio, vi sono delle differenze a seconda del mezzo di trasporto scelto.

Qualora si scegliesse di viaggiare a bordo di un traghetto, la navigazione avrà una durata di circa sessanta minuti; nel caso in cui si optasse per il viaggio in aliscafo, la traversata richiederà circa trenta minuti.

È possibile, però, imbarcarsi anche dal porto di Pozzuoli. Anche in questo caso, il futuro passeggero potrà scegliere se viaggiare in traghetto oppure scegliere l’aliscafo. Per quanto concerne la durata della navigazione, anche partendo da questo porto vi sono delle differenze.

Il viaggio in traghetto ha una durata di circa trenta minuti; quindici minuti, invece, è la durata della navigazione se si opta per l’aliscafo.

Come acquistare il biglietto per il traghetto?

Il viaggiatore che vuole acquistare il biglietto del traghetto può avvalersi dei servizi di prenotazione e di acquisto offerti dalle piattaforme digitali e dai siti Internet che consentono, inoltre, di poter comparare facilmente e velocemente le tariffe applicate da ciascuna compagnia di navigazione.

Accedendo semplicemente dal proprio cellulare, o smartphone, ai siti Internet che offrono il servizio in oggetto, la procedura d’acquisto richiederà pochi passaggi, il tutto si concluderà in un ristretto lasso di tempo.

Il futuro viaggiatore non dovrà far altro che compilare i campi del form presente, scegliendo la data e l’orario della partenza, sia per quanto concerne il viaggio di andata che di ritorno, indicare il numero dei passeggeri e la relativa età.

Sarà necessario e doveroso attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite sia in fase di prenotazioni che durante il viaggio dal personale di bordo.

Parliamone ;-)