trattamenti fai da te

Trattamenti fai da te, i consigli degli esperti

Mantenere uno stile di vita sano e prendersi cura del proprio corpo sono abitudini che possono facilitare la permanenza a casa durante la quarantena. Sostenere una corretta alimentazione, svolgere una regolare attività motoria, ma anche curare la pelle, sono buone prassi per stare bene con se stessi. Alcuni esperti del benessere raccomandano, infatti, di concedersi anche a casa dei momenti di relax da dedicare alla cura del corpo e consigliano alcuni trattamenti fai-da-te che si possono realizzare grazie all’utilizzo di ingredienti “casalinghi” e non solo. Vediamone alcuni.

Olio di mandorle, cetriolo, miele, i prodotti naturali per il corpo

Per il viso si consiglia un massaggio con qualche goccia di olio di mandorle, che risulta essere benefico per la pelle ed efficace per attenuare le rughe, e la maschera fresca. In particolare gli esperti consigliano una maschera con avocado e olio di girasole per la pelle irritata, una maschera con cetriolo e yogurt naturale bianco per idratare, e per favorire la microcircolazione una maschera con banana, ricotta e panna.

 

Trattamenti benessere fai-da-te
Trattamenti benessere fai-da-te

Per una pelle morbida e uniforme, gli esperti consigliano un buon peeling con prodotti naturali, diversi in base al tipo di pelle. Per pelle normale: 2 cucchiaini di olio d‘oliva, 2 cucchiaini di fondi di caffè, un po’ di succo di limone; per pelle impura: 2 cucchiai di ricotta, 1 cucchiaino di miele, 1 cucchiaino di zucchero di canna; per pelle secca: ½ avocado, 1 cucchiaino di crusca d‘avena, 1 cucchiaino di miele. Si raccomanda di lasciar agire per cinque minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Anche i capelli hanno bisogno di essere nutriti. Con 1 cucchiaino di miele, 1 cucchiaino di yogurt, 1 uovo, 2 cucchiai di olio d’oliva, si può creare un impacco da applicare per 15 minuti sui capelli umidi.

Trattamenti fai-da-te anche con zucchero e olio di lavanda

Utile per la cura del corpo il peeling allo zucchero prima della doccia, che si può realizzare lavorando insieme una tazza di zucchero, 2 cucchiai di sale grosso e 10 cucchiai di olio d’oliva (a scelta aggiungere qualche goccia di essenza di lavanda).

Per i piedi gli esperti consigliano, invece, un breve massaggio, seguito da un bagno caldo di 15 minuti con qualche goccia di olio di lavanda oppure qualche goccia di panna e da una pedicure. Il trattamento si può concludere con una maschera per i piedi a base di crema grassa.

Scrive per noi

Francesca Marras
Francesca Marras
Mi sono laureata in Scienze Internazionali con una tesi sulle politiche del lavoro e la questione sindacale in Cina, a conclusione di un percorso di studi che ho scelto spinta dal mio forte interesse per i diritti umani e per le tematiche sociali. Mi sono avvicinata al mondo consumerista e della tutela del cittadino nel 2015 grazie al Servizio Civile. Ho avuto così modo di occuparmi di argomenti diversi, dall'ambiente alla cybersecurity e tutto ciò che riguarda i diritti del consumatore. Coltivo da anni la passione per i media e il giornalismo e mi piace tenermi sempre aggiornata sui nuovi mezzi di comunicazione. Una parte della mia vita, professionale e non, è dedicata al teatro e al cinema.

Parliamone ;-)