Il Movimento Difesa del Cittadino si costituisce parte civile al processo su Veneto Banca. Si svolge oggi, presso il Tribunale di Roma, l’udienza preliminare che vede imputati gli 11 manager dell’istituto. L’associazione ha annunciato che si costituirà parte civile nel processo, con l’Avv. Alessia Zittignani. Il danno economico subito dagli ignari consumatori, che hanno visto da un giorno all’altro azzerarsi il valore delle azioni e dei propri risparmi, ha coinvolto anche gran parte del tessuto produttivo locale, con ripercussioni dell’economia del territorio.

Sostiene il presidente nazionale Francesco Luongo: “Il caso Banche Venete rappresenta uno degli scandali finanziari più odiosi perché la distruzione del patrimonio delle banche è avvenuto sotto gli occhi di Bankitalia e Consob che avrebbero dovuto intervenire e tutelare i piccoli risparmiatori. Anche stavolta così non è stato, cercando a tutti i costi e fino all’ultimo di salvaguardare il “sistema” e non i tanti correntisti. Questo modo di agire conferma, ancora una volta, che la tutela dei piccoli investitori non può che essere affidata ad una Autorità davvero indipendente come l’Antitrust che, peraltro ha sanzionato anch’essa gli istituti per pratiche commerciali scorrette ai danni dei consumatori”.

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)