OSSERVATORIO. Prestiti auto, conoscere per scegliere (2)

Per un acquisto importante o una spesa improvvisa sono numerosi gli italiani che scelgono di ottenere liquidità per mezzo di un finanziamento. Per trovare velocemente il prodotto bancario più adeguato alle proprie esigenze è possibile informarsi su come ottenere prestiti personali tenendo conto di tassi d’interesse, condizioni generali di contratto e rate mensili.

Il Crif ha recentemente effettuato uno studio sull’andamento dei prestiti personali in relazione alla crisi economica.  Nonostante una moderata ripresa la richiesta di prestiti è in calo e le banche sono molto caute a concedere liquidità ai consumatori.

Tra le ragioni più comuni che spingono i consumatori a richiedere prestiti personali c’è l’acquisto di una nuova automobile. Il principio è ottenere liquidità da versare alla concessionaria per comprare l’auto dei nostri sogni. I prestiti auto permettono di pagare comodamente attraverso rate mensili maggiorate di un tasso d’interesse stabilito a priori dalla banca o dalla concessionaria del prestito. Generalmente è possibile finanziare un importo compreso tra 2 mila euro e 30 mila euro. La durata del finanziamento può essere compresa tra un minimo di 6 mesi e un massimo di 120 mesi. Inoltre il cliente può scegliere se stipulare una polizza assicurativa a copertura del debito e per tutta la sua durata, in caso di malattia, morte o perdita del lavoro, ovvero in caso non fosse in grado di restituire la somma dovuta.

Vi proponiamo un confronto effettuato attraverso il comparatore di Supermoney, tra le migliori offerte presenti sul mercato per l’acquisto di un’auto. Abbiamo ipotizzato un finanziamento di 15 mila euro da rimborsare in 72 mesi. Emergono alcuni risultati, vi presentiamo i primi tre.

Il primo prestito auto in ordine di convenienza è il Prestito di Santander, pensato per i privati che desiderano ottenere liquidità per l’acquisto di un’auto nuova, un’auto usata, un camper nuovo. La rata che il cliente dovrà corrispondere mensilmente è pari a 272 euro con un TAEG pari al 9,98%.

Il secondo prestito auto in ordine di convenienza è Prestito Movimento di Unicredit Family Financing pensato per i privati che desiderano ottenere liquidità rapidamente grazie ad una valutazione della richiesta da parte dell’istituito in tempi brevi, entro 24 ore dalla ricezione della richiesta. La rata che il cliente dovrà corrispondere mensilmente è pari a 282 euro con un TAEG pari all’11,49%.

Il terzo prestito auto in ordine di convenienza è Comperate di Prestitempo pensato per i privati che desiderano ottenere liquidità per finanziare i propri acquisti. La rata che il cliente dovrà corrispondere mensilmente è pari a 287 euro con un TAEG pari 12,25%.

I risultati presentati sono indicativi per il profilo creato ma esemplificativi e chiarificatori per il nostro scopo. Come detto, i prestiti auto sono pensati per coloro i quali desiderano acquistare una nuova auto con la tranquiliità di poter restitutuire la somma spesa in comode rate mensili. Naturalmente prima di scegliere un prestito è bene effettuare un confronto tra le migliori offerte presenti sul mercato e valutare le proprie capacità di restituzione del debito.

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu’

 

 

Comments are closed.