Torna la Fiera "Fa' la cosa giusta", dal 24 al 26 marzo (foto dalle scorse edizioni della Fiera @Cecilia Nuzzo)

Torna la Fiera "Fa' la cosa giusta", dal 24 al 26 marzo (foto dalle scorse edizioni della Fiera @Cecilia Nuzzo)

Far conoscere le “buone pratiche” di consumo e produzione, valorizzando le specificità e le eccellenze dei territori, grandi e piccoli, e creando sinergie virtuose tra associazioni, istituzioni, consumatori e imprenditori locali: è questo l’obiettivo di Fa’ la cosa giusta!, la Fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che torna a Milano nel fine settimana 24-26 marzo 2023 per la sua 19esima edizione, organizzata dalla casa editrice Terre di mezzo.

Fa’ la cosa giusta, i temi della Fiera

Nove le aree tematiche della Fiera – turismo, food e street food, vegan, infanzia, cosmesi, moda, green e terzo settore – con oltre 450 realtà espositive innovative, provenienti da tutto il territorio nazionale. In parallelo si svolgerà un ricco programma culturale pensato per tutte le età, a cura di esperti e associazioni, con quasi 300 proposte di incontri, 700 relatori, dibattiti, degustazioni e spettacoli.

Un programma che metterà al centro la sostenibilità a 360 gradi, negli stili di vita, nel turismo lento e nella rigenerazione dei territori, l’economia circolare, la lotta allo spreco, la giustizia sociale e ambientale, l’attivismo climatico e le energie rinnovabili, la coesione sociale, la finanza etica, la moda e la genitorialità. La Fiera, inoltre, coinvolge 6mila studenti provenienti dalla Lombardia ma anche da altre parti d’Italia, iscritti a vari incontri insieme alle loro classi e ai loro insegnanti. E a supporto dei visitatori, quasi 200 volontari.

 

Fa' la cosa giusta 2019 (@Luana Monte)
Fa’ la cosa giusta 2019 (@Luana Monte)

 

L’area Turismo Consapevole, Grandi Cammini e Outdoor – che propone viaggi attenti all’ambiente, ai diritti dei popoli e dei lavoratori, con associazioni e istituzioni attive nella promozione e valorizzazione dei grandi itinerari storici e culturali – si sviluppa all’interno della Fiera dei Grandi Cammini, dedicata ai percorsi a piedi e ai cicloviaggi.

“Che Energia!” è, invece, il nome del progetto speciale dedicato alle energie rinnovabili e alle comunità energetiche. La Fiera è l’occasione per fare il punto sulle esperienze milanesi più interessanti. Mentre lo spazio Critical Fashion sarà dedicato al mondo della moda etica, che racconta l’artigianalità, le produzioni a basso impatto e i designer indipendenti.

Lo spazio dedicato alla scuola

Una particolare attenzione è riservata al mondo della scuola: “SFIDE – La scuola di tutti 2023” è l’evento organizzato, all’interno della fiera, da Terre di mezzo Editore in collaborazione con Edizioni Erickson e MCE (Movimento di Cooperazione Educativa), dedicato ai protagonisti del cambiamento della scuola: studenti e docenti di scuole di ogni grado, dirigenti scolastici, educatori e genitori, ma anche territori e cittadini.

Per loro, questa sesta edizione di SFIDE, dal titolo “Energie in azione! Idee pratiche e strumenti per fare scuola insieme”, propone un programma di 83 appuntamenti di formazione certificata con il coinvolgimento di 150 relatori, tra docenti ed esperti provenienti da tutta Italia. Gli incontri e laboratori sono descritti sul sito dedicato, organizzati secondo 5 filoni tematici: Lavorare con le parole, la lettura e i linguaggi, Valorizzare la diversità in classe, Coltivare cittadinanza e libertà, Ricreare la didattica, Stare bene a casa e a scuola.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)