Dazn, Codici: la società chiarisca e rimborsi gli abbonati per i disservizi

Dazn, Codici: la società chiarisca e rimborsi gli abbonati per i disservizi

Sono passati quasi due mesi e mezzo dall’inizio del campionato di serie A di calcio, ma per i tifosi sembra difficile seguire le partite su Dazn senza incorrere in black out e malfunzionamenti.

Anche nel weekend appena trascorso – segnala Federconsumatori – gli abbonati hanno riscontrato non poche difficoltà ad usufruire del servizio: stavolta i maggiori problemi si sono presentati durante il match Roma-Milan, di cui numerosi utenti non hanno potuto seguire la quasi totalità del secondo tempo a causa di un’interruzione del video non risolta in tempo utile.

Federconsumatori: da Dazn atteggiamento inaccettabile

“Si tratta dello stesso copione che ormai va in scena ogni fine settimana e in merito al quale abbiamo già trasmesso ripetute segnalazioni sia direttamente all’azienda che all’Autorità Garante per le Comunicazioni – commenta Federconsumatori. – La stessa Authority, peraltro, ha adottato un provvedimento di urgenza nei confronti di Dazn proprio in relazione ai diffusi malfunzionamenti e ha esortato la società non solo ad adottare adeguate misure di prevenzione dei disservizi, ma anche a garantire un efficace servizio di customer care“.

“La piattaforma, tuttavia, non sembra intenzionata ad intervenire – prosegue – visto che ad oggi non risulta che siano stati messi in atto né interventi di efficientamento tecnico né implementazioni dell’assistenza clienti. Ancora una volta rileviamo da parte di Dazn un atteggiamento inaccettabile: la condotta della società è totalmente scorretta e dimostra una assoluta mancanza di rispetto nei confronti degli abbonati e del loro diritto ad usufruire del servizio acquistato”.

Federconsumatori continua, dunque, a monitorare la situazione e valuta ulteriori interventi presso le sedi opportune.

Scrive per noi

Francesca Marras
Francesca Marras
Mi sono laureata in Scienze Internazionali con una tesi sulle politiche del lavoro e la questione sindacale in Cina, a conclusione di un percorso di studi che ho scelto spinta dal mio forte interesse per i diritti umani e per le tematiche sociali. Mi sono avvicinata al mondo consumerista e della tutela del cittadino nel 2015 grazie al Servizio Civile. Ho avuto così modo di occuparmi di argomenti diversi, dall'ambiente alla cybersecurity e tutto ciò che riguarda i diritti del consumatore. Coltivo da anni la passione per i media e il giornalismo e mi piace tenermi sempre aggiornata sui nuovi mezzi di comunicazione. Una parte della mia vita, professionale e non, è dedicata al teatro e al cinema.

1 thought on “Dazn, Federconsumatori: la società si adegui al provvedimento AGCOM

Parliamone ;-)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: